le notizie che fanno testo, dal 2010

Incendi boschivi 26 luglio 2016: 49 in Italia, Campania resta la più colpita

"Sono stati 49 gli incendi boschivi divampati il 26 luglio in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 20 incendi è la regione più colpita dalle fiamme, a seguire la Calabria con 7 incendi e il Lazio con 5", viene messo al corrente in una nota il Corpo Forestale dello Stato.

"Sono stati 49 gli incendi boschivi divampati ieri (26 luglio) in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 20 incendi è la regione più colpita dalle fiamme - viene riportato in una nota dei Forestali -, a seguire la Calabria con 7 incendi e il Lazio con 5. Salerno con 16 roghi è la provincia più colpita dalle fiamme, a seguire Latina e Cosenza con 3."
"Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato - riferisce in aggiunta il CFS -, il Corpo Forestale dello Stato ha operato in Campania a Pollica (SA) con l'elicottero Erickson S64 partito dalla base di Ponte Cagnano (SA), in Umbria dalla base di Foligno (PG) con il mezzo NH 500 Eagle 04 a Città della Domenica (PG) Nel Lazio, invece, i mezzi aerei provenienti dalla base di Sabaudia hanno operato su diversi fronti di incendi nei comuni di Fondi e Terracina (LT) conl'elicottero NH 500 EAGLE 09."
Le Giubbe Verdi illustrano infine: "Dalla base di Anagni (FR) è intervenuto il mezzo aereo NH 500 Eagle 10 a Castrocielo (FR). Si ricorda il numero di emergenza ambientale 1515 del Corpo forestale dello Stato, gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale ogni cittadino può segnalare la presenzadi incendi o di eventuali incendiari. Nella giornata di ieri sono pervenute al numero di emergenza ambientale1515 in totale 352 segnalazioni di cui 130per incendi. Sono state schierate252 pattuglie del Corpo forestale dello Stato nelle operazioni antincendio e di controllo del territorio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: