le notizie che fanno testo, dal 2010

Incendi boschivi 20 luglio 2015: altri 70 roghi in tutta Italia

"Sono stati 70 gli incendi boschivi divampati il 20 luglio in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 26 incendi è la regione più colpita dalle fiamme, a seguire la Calabria con 15, Lazio e Basilicata con 6", viene spiegato in una nota dai Forestali.

"Sono stati 70 gli incendi boschivi divampati ieri (20 luglio) in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania con 26 incendi è la regione più colpita dalle fiamme - viene riferito con un comunicato dai Forestali -, a seguire la Calabria con 15, Lazio e Basilicata con 6."
Il CFS sottolinea in aggiunta: "Le province più colpite sono state Benevento con 10, Salerno con 9 e Cosenza con 8. Oltre agli interventi nell'ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato ha operato in Sicilia dalla base di Bocca di Falco (PA) un AB412, sigla Eagle 24, su un incendio nel comune di Altofonte (PA)."
"Nel Lazio hanno operato - rivelano in ultimo le Giubbe Verdi -, dalla base di Anagni (FR), un NH500, Eagle 10, a Montericco (FR) e a Pico (FR) località Falascosa dove è intervenuto un altro elicottero NH500, Eagle 12, dalla base di Sabaudia (LT). In Molise dalla base di Bojano l'elicottero NH500, Eagle 8, si è diretto su un incendio in località Longano (IS). Si ricorda il numero di emergenza ambientale 1515 del Corpo forestale dello Stato, gratuito e attivo tutti i giorni 24 ore su 24, al quale ogni cittadino può segnalare la presenza di incendi o di eventuali incendiari. Nella giornata di ieri sono pervenute al numero di emergenza ambientale 1515 in totale 324 segnalazioni di cui 152 per incendi. Sono state schierate 422 pattuglie del Corpo forestale dello Stato nelle operazioni antincendio e di controllo del territorio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: