le notizie che fanno testo, dal 2010

Crisi, Mediobanca: imprese estere tagliano 13mila posti nel 2009

I dati emersi dall'ufficio studi Mediobanca evidenziano quanto la crisi economica abbia toccato le imprese italiane.

I dati emersi dall'ufficio studi Mediobanca evidenziano quanto la crisi economica abbia toccato le imprese italiane.
L'ufficio studi Mediobanca ha preso in esame dati cumulativi di 2.025 imprese italiane che evidenziano soprattutto che la flessione più importante è stata registrata dalle imprese a controllo estero, con la perdita di 13mila occupati, dividendo con le imprese pubbliche il primo posto riguardo i tagli dei dipendenti nel triennio 2007-2009.
Anche le medie imprese, quelle con fatturato inferiore ai 330 milioni e con meno di 500 dipendenti, hanno ridotto nel 2009 i propri occupati, calati del 1,7 per cento. In crisi anche le società energetiche e manifatturiere, accusando rispettivamente 24,7% e 17% di ricavi in meno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# crisi economica# crisi# imprese