le notizie che fanno testo, dal 2010

Papa Ratzinger: "i migranti sono portatori di fede e di speranza"

Papa Benedetto XVI dopo la recita dell'Angelus rivolge "una speciale preghiera e benedizione" a ciascuno dei migranti e dei rifugiati di cui si celebrava Domenica 13 gennaio la Giornata Mondiale.

Papa Benedetto XVI durante dopo aver recitato l'Angelus ricorda che Domenica 13 gennaio è la "Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato". Dice il Santo Padre: "Celebriamo oggi la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Nel Messaggio di quest'anno ho paragonato le migrazioni ad un «pellegrinaggio di fede e di speranza». Chi lascia la propria terra lo fa perché spera in un futuro migliore, ma lo fa anche perché si fida di Dio che guida i passi dell'uomo, come Abramo. E così i migranti sono portatori di fede e di speranza nel mondo. A ciascuno di loro rivolgo oggi il mio saluto, con una speciale preghiera e benedizione. Saluto in particolare le comunità cattoliche di migranti presenti a Roma, e le affido alla protezione di santa Cabrini e del beato Scalabrini".
Intanto il 26 gennaio 2013, presso il Teatro Currò, a Barcellona Pozzo di Gotto (ME), si terrà la presentazione del XXII Dossier Statistico Immigrazione 2012 Caritas Migrantes, dal titolo: "'Non sono numeri' dall'accoglienza alla cittadinanza".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: