le notizie che fanno testo, dal 2010

Immigrazione, UE: regolamento Dublino è ingiusto. Bossi-Fini va cambiata

Il commissario per i Diritti Umani del Consiglio d'Europa Nils Muiznieks, parlando del problema immigrazione, ammette che "il regolamento di Dublino è ingiusto" ed auspica di poter vedere "un miglioramento della politica di asilo" tra cui "la fine della Bossi Fini".

"Sono d'accordo col premier italiano, il Mediterraneo è un mare europeo e non italiano, e tutta l'Europa deve prendersi la responsabilità per la ricerca ed i salvataggi in mare, ma anche per affrontare le richieste di asilo" afferma il commissario per i Diritti Umani del Consiglio d'Europa Nils Muiznieks a margine di un incontro con la stampa e commentando il problema immigrazione . Muiznieks ammette quindi che "il regolamento di Dublino è ingiusto e pone un'insostenibile pressione su alcuni Paesi. - aggiungendo - L' UE dovrebbe cambiarlo, riformarlo completamente". Parlando delle leggi presenti in Italia, invece, Muiznieks auspica di poter vedere "un miglioramento della politica di asilo" tra cui "la fine della Bossi Fini e della criminalizzazione dei migranti ed un innalzamento dello standard di accoglienza in tutto il Paese, perché ora è una sorta di lotteria, e dipende molto dai governi regionali e dei sindaci di grandi città come Roma". Il commissario per i Diritti Umani del Consiglio d'Europa osserva inoltre che "le condizioni nei Cie dovrebbero essere migliorate e la detenzione dovrebbe esistere solo in casi estremi".

© riproduzione riservata | online: | update: 05/11/2013

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Immigrazione, UE: regolamento Dublino è ingiusto. Bossi-Fini va cambiata
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI