le notizie che fanno testo, dal 2010

Decreto Minniti migranti introduce diritto etnico: Manconi (PD) non lo vota

Luigi Manconi e Walter Tocci, esponenti del PD, annunciano che non voteranno il decreto Minniti sull'immigrazione.

"Abbiamo deciso, dopo un'attenta riflessione, di non votare la fiducia sul 'decreto legge Minniti-Orlando' in materia di protezione internazionale e contrasto all'immigrazione illegale", annunciano in una nota i senatori del Partito Democratico Luigi Manconi e Walter Tocci.

"Molte le ragioni di questa scelta - aggiungono i due esponentio dem - ma una ha un peso particolare. Il decreto in questione, infatti, configura per gli stranieri una giustizia minore e un 'diritto diseguale', se non una sorta di 'diritto etnico', connotati da significative deroghe alle garanzie processuali comuni, non giustificabili in alcun modo con le esigenze di semplificazione delle procedure di riconoscimento della protezione internazionale".

"Da un lato, infatti, per queste controversie si abolisce l'appello, ammesso persino per le liti condominiali o per le opposizioni a sanzioni amministrative. - sottolineano - Per altro verso, nell'unico grado di merito ammesso, il contraddittorio è talmente affievolito da escludere, salvo casi eccezionali, la partecipazione dell'interessato al giudizio. Giudizio che verrà celebrato, così, in camera di consiglio in sua assenza. Dunque, il richiedente asilo non incontrerà, tranne che in particolari circostanze, il proprio giudice".

"Ne consegue - sostengono i parlamentari PD - che un principio determinante per il nostro sistema di garanzie, vigente nell'intero ordinamento, viene negato ai soggetti più vulnerabili e a proposito di un diritto fondamentale della persona. Eppure sia l'esigenza di snellire e semplificare le procedure per il riconoscimento della protezione, sia quello di ridurre l'inevitabile crescita delle cause giudiziarie, sarebbero perseguibili con altre metodologie, tali da non compromettere né i diritti fondamentali della persona (e il diritto di difesa è una delle basi essenziali dell'ordinamento) né il principio dell'eguaglianza davanti alla legge".

© riproduzione riservata | online: | update: 28/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Decreto Minniti migranti introduce diritto etnico: Manconi (PD) non lo vota
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI