le notizie che fanno testo, dal 2010

Sindrome da salone di bellezza: dopo ictus 100mila euro dal parrucchiere

Risarcito con circa 100mila euro un uomo colpito dalla "sindrome da salone di bellezza": dopo un taglio di capelli dal parrucchieri, infatti, il 45enne ha avuto un ictus.

Sono aumentati i casi segnalati da "sindrome da salone di bellezza", lesione tanto rara quanto pericolosa che si verifica quando una delle principali arterie del collo viene allungata troppo e lacerata, il che porta ad un blocco oppure ad un coagulo sanguigno che limita l'afflusso di sangue al cervello.

Tutto questo dopo essere andati dal parrucchiere. Sarebbe infatti la posizione reclinata all'indietro della testa quando ci si fa lavare i capelli a causare la lesione.

In Gran Bretagna un uomo è stato infatti risarcito con 90.000 sterline (circa 100mila euro) dal proprio parrucchiere perché a due giorni dal taglio dei capelli ha cominciato ad avere giramenti di testa, fino a quando è stato colpito da un ictus. Dopo il ricovero in ospedale durato tre mesi e la riabilitazione, oggi Dave Tyler, padre di due bambini, cammina solo con l'aiuto di un bastone e non può più guidare l'auto.

Il 45enne è stato risarcito perché i suoi avvocati sono riusciti a dimostrare che il salone di bellezza di non aveva tutelato adeguatamente il loro cliente.

© riproduzione riservata | online: | update: 13/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sindrome da salone di bellezza: dopo ictus 100mila euro dal parrucchiere
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI