le notizie che fanno testo, dal 2010

iPhone 5 uscita non entusiasma: caratteristiche anticipate da rumors

L'uscita di iPhone 5 non ha entuasiasmato tutti. Un'"evoluzione più che rivoluzione", osservano gli esperti. Altri non vedono il motivo di cambiare l'iPhone 4S con l'iPhone 5 per le "nuove" caratteristiche tecniche. La più grande trovata di Apple in questa presentazione rimane quindi l'adattatore "Lightning a 30 pin". A caro prezzo, ovviamente.

La presentazione ufficiale dell'iPhone 5 non ha entusiasmato tutti. Filtrando la stampa "piccola" e "grande" che ha tutto l'interesse a portare l'acqua con le orecchie fino a Cupertino e tutto il "circo mediatico" che "spinge" un'azienda che deve far crescere il PIL statunitense di mezzo punto (fra lo 0,25 e lo 0,50% nel quarto trimestre, precisano gli analisti), il morso alla Mela questa volta lascia un po' di "indifferenza in bocca". Come quelle mele lucidate come in Biancaneve, bellissime fuori ma "insapori" dentro, anche l'iPhone 5 delude molti per il fatto di essere un mero "aggiornamento" dell'iPhone 4s. Non solo, iPhone 5 non è niente di "speciale", niente di realmente "innovativo" (tanto che alcuni blog statunitensi scrivono oggi che l'iPhone 5 si aggiorna agli standard hardware di Android), ma soprattutto, e questo è davvero grave per Apple, tutto già "previsto". E' la prima volta infatti che i rumors anticipano in modo praticamente "esatto" l'identità di un nuovo prodotto Apple (senza che nessuno se lo dimentichi in un un bar) con dovizia di particolari. A questo punto non si capisce se la qualità degli "insider" e dei "reporter tecnologici" sia aumentata o se, molto più semplicemente, come qualcuno già sospetta, la politica di Tim Cook sia più orientata verso il "leaks" pilotati. Far sapere infatti a tutti "che cosa" sarà un prodotto prima del suo lancio di solito si fa per "ambientare" il consumatore e per "tranquillizzare" gli analisti dei mercati che, magicamente, vedranno ciò che "si aspetta" il pubblico presentato puntualmente sul palco delle conferenze stampa. Anche Cnet Asia ricorda che Apple iPhone 5 è "evolutionary, not revolutionary" ; e quando Apple nella sua prima pagina annuncia l'iPhone 5 come "il più grande evento nella storia di iPhone dopo il primo iPhone" qualcuno non solo avrà pensato alla solita "iperbole" ma anche ad un peccato grave di "autoreferenzialità". E se già qualcuno si lamenta del "vetro in più" che "significa solo la possibilità che si rompa di più", altri non possono che osservare che l'accessorio "Lightning a 30 pin" di iPhone 5 è qualcosa di obbrobrioso per il design dell'iPhone 5. Altri, che si ricordano come fuori dal mondo dorato di Cupertino esista una crisi mondiale, un' emergenza ambientale, delle miniere di coltan e delle fabbriche in stile Foxconn non può non considerare anche il prezzo di questo "Lightning". L'adattatore che potrà connettere l'iPhone 5 (che ha cambiato "connettore", appunto) con il "vecchio" connettore a 30 pin costa 29 euro. Sarebbe interessante conoscere il "margine" di Apple nell'"operazione Lightning".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: