le notizie che fanno testo, dal 2010

iPhone 4s: 4 milioni in 3 giorni. iOS 5 già usato da 25mln di clienti

L'iPhone 4s, "il primo iPhone di Tim Cook e l'ultimo di Steve Jobs", trionfa nelle vendite con oltre quattro milioni di pezzi venduti in 3 giorni. E anche gli altri prodotti Apple vanno forte. iOS 5 viene usato da 25 milioni di clienti, iCloud da 20 mln, e il 28 ottobre iPhone 4s sarà nell'Italia "in fila".

L'iPhone 4s vive un trionfo commerciale. L'iPhone presentato da Tim Cook che sembrava rappresentare la "stagnazione" di Apple, incapace, senza il "guru", di presentare il solito "quantum leap" a cui aveva abituato Steve Jobs "in persona", si dimostra invece un fuoriclasse dei prodotti di Cupertino. La stessa Apple comunica che in appena 3 giorni ha venduto oltre quattro milioni di iPhone 4s. Nella modestia e nell'understatement che contraddistingue il marketing di Apple, l'iPhone 4 è considerato "il più spettacolare iPhone di sempre, ricco di nuove incredibili caratteristiche" che sono, in sintesi, "il chip dual-core A5 di Apple per prestazioni ultraveloci e grafica mozzafiato; una nuovissima fotocamera con ottica evoluta; registrazione video full HD con risoluzione di 1080p; e Siri, l'assistente intelligente che ti aiuta a fare tutto, basta chiedere". Ma se l'iPhone 4s trionfa, anche il suo nuovo sistema operativo fa faville. Anche iOS 5 (naturalmente "il sistema operativo mobile più avanzato al mondo") non se la passa di certo male dato che, sempre secondo Apple, sarebbero oltre 25 milioni di clienti ad utilizzarlo già, insieme a iCloud (il "cloud computing" di Apple) la cui "nuvola" sarebbe ormai affollata da 20 milioni di iscritti che lo hanno "esteso a tutti i propri dispositivi". Ma le vendite di iPhone 4s, dopo il passaggio a miglior vita di Steve Jobs, non potranno che continuare in modo esponenziale. I dati di vendita infatti, di quello che per molti osservatori "è il primo iPhone di Tim Cook e l'ultimo di Steve Jobs", sono relativi solamente ai mercati in cui lo smartphone è già presente (cioè Stati Uniti, in Canada, Francia, Germania, Giappone e Regno Unito). Per il 28 ottobre (Italia compresa) ben 22 Paesi attendono il nuovo iPhone 4, mentre il "resto del mondo" (cioè altre 70) dovranno aspettare fino alla fine dell'anno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: