le notizie che fanno testo, dal 2010

iPad 2: Apple Event 2 Marzo per il lancio, con o senza Steve Jobs

Per la conferma del rumor del lancio di iPad 2 da parte di Apple il 2 Marzo manca solo il giuramento di Kara Swisher, per il resto sembra che il dado sia tratto. AllThingsD lancia in esclusiva la notizia, che rimbalza come una mela di gomma tra i "melomani".

Si rincorrono le voci e i rumors per il lancio dell'iPad 2, forse anche per tamponare l'indiscrezione che il 22 febbraio aveva fatto perdere al titolo Apple (Nasdaq) il 2,7 % per via dell'annuncio di una società di analisti taiwanesi che avevano ipotizzato un rivio del lancio dell'iPad2 a giugno (forse per un problema tecnico nella produzione).
Dagli States, e precisamente dall'informatissimo "All Things Digital" (http://is.gd/9yklq1), sembra arrivare la data fatidica per il lancio del nuovo tablet di Apple: il 2 marzo. Tra pochi giorni quindi i maniaci della Mela (chiamati "melomani" come "grafomani" potrebbero essere chiamati i maniaci dei grafi matematici) potrebbero incominciare ad ungere con i loro polpastrelli il successore di iPad.
Kara Swisher spiega su AllThingsD che l'iPad2 (o come lo chiamano già con ironia iPad Too) sarà presentato, secondo indiscrezioni e fonti "multiple", il 2 marzo prossimo, probabilmente allo Yerba Buena Center for the Arts (che è uno dei luoghi preferiti di Apple per il lancio dei prodotti importanti) a San Francisco.
Il nuovo tablet dovrebbe essere più sottile e leggero rispetto a iPad "originale" e sarà venduto a partire da aprile prossimo.
Ovviamente a differenza dei "bei tempi" in cui iPad usciva in solitudine come assoluta novità nel mercato "tablet consumer", troverà ad aspettarlo una nutrita schiera di tablet estremamente competitivi da Motorola Xoom (e tutta la compagnia con Android 3.0 prevista per quest'anno) a Galaxy Tab 10.1, la versione maxi del 7 pollici di Samsung appena presentato al GSMA Mobile World Congress 2011.
Kara Swisher di AllThingsD è talmente sicura della data del 2 marzo per il lancio dell'iPad 2, che passa alle previsioni sulla presenza o meno del CEO di Apple Steve Jobs, attualmente in "malattia" ma che, solo pochi giorni fa, cenava con Barack Obama. Per ora nessuna indiscrezione, sarà "la prossima speculazione" assicura la giornalista.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: