le notizie che fanno testo, dal 2010

Taranto: troppo via vai nella casa, trovato con un etto di hashish

"I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente un trentaquattrenne, residente a Taranto, censurato per analoghi reati", espone in un comunicato l'Arma.

"I Carabinieri della Compagnia di Taranto hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente un 34enne - spiegano in una nota dall'Arma -, residente a Taranto, censurato per analoghi reati e già sottoposto agli arresti domiciliari. I militari dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Taranto, durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel quartiere Tramontone, in via Gregorio VII, hanno concentrato la loro attenzione nei confronti dell'abitazione del soggetto osservando un continuo transito di giovani del luogo."
I Carabinieri informa: "I militari, insospettiti dal continuo 'via-vai', hanno optato per fare irruzione all'interno dell'abitazione del soggetto, già noto alle Forze dell'Ordine ed a seguito di perquisizione hanno rinvenuto: un panetto di hashish del peso di circa un etto, diversi pezzetti di hashish per un peso complessivo di dieci grammi, un bilancino di precisione oltre a materiale per il confezionamento."
Dalla Benemerita si illustra in ultimo: "L'uomo è stato immediatamente condotto in caserma dove, al termine delle formalità di rito, è arrestato per detenzione ai fini di spaccio e tradotto presso la casa Circondariale del capoluogo ionico come disposto dalla locale Procura della Repubblica. Sia la sostanza stupefacente rinvenuta che il materiale per il confezionamento sono stati sottoposti a sequestro penale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: