le notizie che fanno testo, dal 2010

Barletta: con la droga addosso, si scaglia contro i Carabinieri

"Pur di sottrarsi al controllo non ha esitato a scagliarsi contro i Carabinieri, che poi lo hanno arrestato. È quanto è accaduto l'altra sera a Barletta", diffonde in un comunicato la Benemerita.

"Pur di sottrarsi al controllo non ha esitato a scagliarsi contro i Carabinieri - si fa sapere in un comunicato dall'Arma -, che poi lo hanno arrestato. È quanto è accaduto l'altra sera a Barletta, dove i Carabinieri hanno arrestato un 23enne del posto, incensurato, con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti."
"I militari dell'Aliquota Radiomobile - precisa quindi la Benemerita -, in transito in piazza Castello, hanno notato un giovane, in sella ad una moto, che accortosi di loro ha tentato di dileguarsi, venendo tuttavia subito bloccato. Tale comportamento ha insospettito i Carabinieri, che hanno deciso di sottoporlo ad un controllo. Il giovane, pero, quando i militari hanno iniziato le operazioni, non ha esitato ad opporre una ferma resistenza, nel tentativo di impedirgli di compiere il loro dovere."
"Bloccato con non poca fatica e perquisito, è saltato fuori dalle sue tasche un pezzo di hashish da 5 grammi, unitamente a 35 euro, che, ritenuti provento dell'illecita attività, sono stati posti sotto sequestro unitamente allo stupefacente. Dopo l'arresto, il 23enne, su disposizione della Procura della Repubblica Trani, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo" diffondono in ultimo i Carabinieri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: