le notizie che fanno testo, dal 2010

Bari: spaccia hashish nel borgo antico, arrestato un 22enne

"È stato sorpreso mentre spacciava hashish e per questo è finito ai domiciliari. Dovrà difendersi dall'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 22enne barese", informa in una nota la Benemerita.

"È stato sorpreso mentre spacciava hashish e per questo è finito ai domiciliari. Dovrà difendersi dall'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 22enne barese, già noto alle forze dell'ordine, arrestato l'altro pomeriggio nel Borgo Antico dai Carabinieri della Compagnia Bari Centro" rivelano in una nota dall'Arma.
"I militari, durante un servizio antidroga, hanno notato il pusher cedere qualcosa ad un 28enne del quartiere Libertà, in via Ruggiero il Normanno. Tale comportamento ha insospettito i Carabinieri, che hanno deciso di fermare tempestivamente entrambi, prima che fosse troppo tardi e sottoporli ad un controllo" prosegue la Benemerita.
"Nelle mani del 28enne sono state trovate due dosi di hashish - fanno inoltre sapere i Carabinieri -, pari a 6 grammi complessivi, mentre dalle tasche del pusher sono saltate fuori ulteriori due dosi della stessa sostanza e 20 euro."
I militari riportano in ultimo: "Immediatamente scattate le manette ai polsi del 22enne, la Procura della Repubblica di Bari ha disposto gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo. La droga e il denaro, ritenuto provento dell'illecita attività di spaccio, sono stati sequestrati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: