le notizie che fanno testo, dal 2010

Andria (Bt): spacciava hashish dai domiciliari, 44enne finisce in carcere

"Deteneva hashish in casa nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari. A fare la scoperta sono stati i Carabinieri di Andria, che hanno arrestato un detenuto agli arresti domiciliari 44enne del posto, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione", rivela in un comunicato la Benemerita.

"Deteneva hashish in casa nonostante fosse detenuto agli arresti domiciliari. A fare la scoperta sono stati i Carabinieri di Andria - si espone in un comunicato dall'Arma -, che hanno arrestato un detenuto agli arresti domiciliari 44enne del posto, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed evasione. I militari hanno notato il detenuto agli arresti domiciliari davanti il portone d'ingresso della palazzina in cui abita."
"Al fine di vederci chiaro - illustrano infine i Carabinieri -, i militari sono entrati in casa per procedere ad un controllo e sul tavolo della cucina, in bella mostra, hanno rinvenuto un bicchiere in plastica contenente 32 dosi di hashish, pari a circa 60 grammi, nonché un coltello con una lunga lama sporca di sostanza stupefacente dello stesso tipo, verosimilmente utilizzato per tagliare le dosi in questione. Scattato immediatamente l'arresto, il 44enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto in carcere, in attesa del rito direttissimo. La droga e il coltello, invece, sono stati sequestrati."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: