le notizie che fanno testo, dal 2010

Dropbox: rubati 68 milioni di account. Ma il furto risale a 4 anni fa

Dropbox si fa rubare 68 milioni di account, nello specifico indirizzi email e password. Montano le polemiche, soprattutto per il fatto che il furto informatico risale a 4 anni fa.

Dopo il furto di 200 milioni di email e password da Yahoo!, piazzate nel deep web a pacchetti da 1800 dollari, gli hacker colpiscono Dropbox, servizio cloud storage (archiviazione di file). In una email infatti Dropbox chiede ai suoi utenti di cambiare la password. Sarebbero infatti 68 milioni gli account di Dropbox rubati, o meglio le credenziali di accesso quali indirizzi email e password.

Dropbox si affrettata comunque ad assicurare che il servizio è assolutamente sicuro e che l'avviso è "a titolo preventivo". Montano però le polemiche, soprattutto per il fatto che il furto informatico risale a 4 anni fa. Ecco quindi spiegata la richiesta di reimpostare le password diretta solo a chi ha attivato un account Dropbox prima del 2012. All'epoca però Dropbox aveva assicurato che erano stati trafugati solo gli indirizzi email. Sembra infine che in Rete stia circolando un file da 5 Gb contenente la refurtiva digitale in versione originale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cloud# deep web# email# furto# hacker# password# storage# Yahoo