le notizie che fanno testo, dal 2010

Cyber Europe 2010: UE test pan europeo su cyber sicurezza

Prima "esercitazione" pan europea su un attacco virtuale di cyber terrorismo, quando "cittadini, imprese e istituzioni pubbliche avranno difficoltà ad accedere ai servizi online essenziali". Gli Stati UE coordinati dall'European Network Security Agency (ENISA).

L'Unione Europea sta preparandosi a difendere il proprio territorio da eventuali attacchi terroristici "virtuali" che potrebbero essere molto pesanti quanto quelli "reali" se messi a segno da cracker (hacker "cattivi") malintenzionati.
Ieri 4 novembre si è svolta la prima esercitazione pan europea per la cyber sicurezza che si chiama "Cyber Europe 2010".
Esperti informatici e di sicurezza delle reti informatiche si sono trovati a fronteggiare (nella simulazione, ovviamente) l'atacco di cyber terroristi i cui intenti erano paralizzare le comunicazioni tra istituzioni, aziende e privati cittadini.
La simulazione avviene tra i diversi Paesi europei ed è stata preparata per vedere, con comunicazioni internet allo stremo, quanto siano pronti le nazioni europee ad un eventuale attacco (http://www.enisa.europa.eu/media/news-items/cyber-europe-2010-exercise-live).
Questa simulazione di Cyber sicurezza è stata organizzata dagli stati membri della UE coordinati dall'European Network Security Agency (ENISA).

© riproduzione riservata | online: | update: 05/11/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

argomenti correlati:
hacker internet terroristi UE
social foto
Cyber Europe 2010: UE test pan europeo su cyber sicurezza
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI