le notizie che fanno testo, dal 2010

Mamme "over 55" anni grazie all'inseminazione artificiale

Sempre più donne, anche in età "avanzata", desiderano avere un figlio, e se la natura non le aiuta ecco subentrare la scienza e l'inseminazione artificiale.

La vita media si alza e quindi, se si può andare in pensione più tardi perché anche la gravidanza non potrebbe essere posticipata? Sempre più donne, infatti, decidono di mettere al mondo un figlio in età "avanzata", cioè intono ai 60 anni. E se la natura non le aiuta, ecco che la scienza corre in loro soccorso. Anche in Italia le gravidanze "over 55" con l'aiuto dell'inseminazione artificiale sembra che stiano per diventare la normalità. L'ultimo caso si registra a Rivisondoli (L'Aquila), anche se la nascita del piccolo è avvenuta in realtà in Repubblica Ceca. Angela P. 58 anni e il marito 64 anni si sono sposati nel 2004, e da subito hanno cominciato a provare ad avere un figlio, che però non arrivava. Grazie all'aiuto del primario Paolo Santarelli, la donna è quindi ricorsa all'inseminazione artificiale, con il seme del marito, ma "per l'età della puerpera la gravidanza e il parto hanno richiesto un'attenzione del tutto particolare", e per questo è stata assistita in Repubblica Ceca. Ora tutto il paese di Rivisondoli attente l'arrivo del piccolo, che ha già prenotato un posto nel loro tradizionale Presepe vivente, naturalmente nel ruolo del bambinello.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: