le notizie che fanno testo, dal 2010

Crisi governo Monti? Bersani: situazione grave. PD: decida Napolitano

Il governo Monti non mangerà il panettone, come si suol dire. La crisi di governo sembrerebbe prossima dopo la non partecipazione al voto di fiducia del Pdl sul decreto Sviluppo a causa delle pesanti parole di Corrado Passera su Silvio Berlusconi. Il PD chiede quindi che Mario Monti salga al Quirinale.

Dopo il pesante giudizio di Corrado Passera sul fatto che "non è un bene per l'Italia" una possibile ricandidatura di Silvio Berlusconi, i senatori del Pdl annunciano la non partecipazione al voto di fiducia sul decreto Sviluppo. In Senato una astensione equivale ad un voto contrario, mentre il non partecipare ha dato la possibilità all'Assemblea di mantenere il numero legale, visto che si è abbassato il quorum. Se la linea del Pdl fosse stata più "dura", quindi, il governo Monti avrebbe perso la fiducia e sarebbe stata crisi di governo. Pier Luigi Bersani, però, sottolinea di non capire se quella del Pdl è stata "un'astensione da questo voto o un'astensione politica", tanto che il capogruppo del PD in Senato Anna Finocchiaro chiede a Mario Monti di "recarsi al Quirinale" visto che il Pdl sarebbe uscito da "questa 'strana' maggioranza e e il governo non ha più la fiducia della maggioranza delle Aule parlamentari". Ad avvalorare la tesi della Finocchiaro sembra essere lo stesso Maurizio Gasparri, presidente dei senatori del Pdl, che precisa come la non partecipazione al voto di fiducia sul decreto Sviluppo segna il "passaggio a una posizione di astensione nei confronti del governo".
"Se la posizione del Pdl che si è esplicitata questa mattina al Senato verrà confermata, il presidente Napolitano con la sua saggezza troverà modi e forme per chiudere questa vicenda nel modo più ordinato possibile" chiarisce quindi Pier Luigi Bersani, precisando come "la situazione sia molto grave" e annunciando: "Oggi il PD voterà la fiducia alla Camera ma nessuno può pensare che abbiamo paura delle elezioni. Se il Pdl insisterà riteniamo che il Capo dello Stato troverà il modo per condurre questa vicenda in modo ordinato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: