le notizie che fanno testo, dal 2010

CdM: cassa integrazione abbassata a 24 mesi in 5 anni

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legislativo recante disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali, abbassando la durata della cassa integrazione che, sia per quella ordinaria che per quella straordinaria.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legislativo recante disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali, le cui tutele vengono estese "a 1,4 milioni di lavoratori sinora esclusi". Nonostante questo, il governo ha abbassato la durata della cassa integrazione che, sia per quella ordinaria che per quella straordinaria, viene abbassata a 24 mesi in 5 anni (contro il massimo attuale di 48 mesi per la cigs). Il tetto che può salire a 36 mesi se 'abbinata' alla solidarietà. Inoltre, la cassa straordinaria non potrà essere richiesta a partire dal primo gennaio 2016 nei casi di cessazione definitiva dell'attività produttiva dell'azienda o di un ramo di essa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: