le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby: pequisizione al Giornale. Abuso d'ufficio per consigliere CSM

La Procura di Roma ha disposto una perquisizione a casa di una cronista de "Il Giornale" e nella stessa redazione del quotidiano. Nei giorni scorsi avevano pubblicato articoli sul pm Ilda Boccassini. Indagato per abuso d'ufficio il consigliere laico del CSM Matteo Brigandì.

Nei giorni scorsi su "Il Giornale" (il cui editore è Paolo Berlusconi, fratello del premier) è stato pubblicato un articolo su Ilda Boccassini, il magistrato che sta indagando sul Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, accusato di concussione e prostituzione minorile nell'ambito del caso Ruby.
Questa mattina la Procura di Roma ha disposto una perquisizione nell'abitazione della giornalista Anna Maria Greco, autrice dell'articolo, e pare che siano stati sequestrati il suo computer e anche quello del figlio. Sembra che ci sia stata anche una pequisizione nella sede romana de "Il Giornale" e "in particolare - scrive il quotidiano - la loro attenzione è rivolta al pc della cronista".
"Il Giornale" riporta che "il provvedimento è stato disposto dal pubblico ministero Silvia Sereni per la presunta violazione dell'articolo 323 del codice penale relativo all'abuso d'ufficio". La Procura di Roma, infatti, sembra che stia indagando appunto per abuso d'ufficio un consigliere laico del CSM, Matteo Brigandì, pare accusato di aver passato dei documenti riservati sul pm Ilda Boccassini alla giornalista.
Sembra che l'inchiesta sia partita da una segnalazione ufficiale fatta dal Consiglio superiore della magistratura. Matteo Brigandì smentisce però di aver mai consegnato degli atti di un procedimento disciplinare sul pm Boccassini.
Già la scorsa settimana, quando cominciarono a trapelare notizie al riguardo, Brigandì affermò: "Ovviamente non sono stato io se qualcuno sostiene questa cosa ne risponderà nelle sedi legali possibili".
Il consigliere ha poi precisato: "Ho chiesto al CSM una serie di documenti, compreso quel fascicolo, che ho letto per un quarto d'ora e poi ho restituito".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: