le notizie che fanno testo, dal 2010

Grecia: i blogger piangono Socrates Golias

Socrates Golias, giornalista greco di 37 anni era una persona scomoda in Grecia per ciò che diceva dalla sua radio e per ciò che scriveva sul suo blog "troktiko" che era il più seguito della nazione. E' stato crivellato di colpi di pistola ieri mattina sotto casa sua. Lascia moglie e due figli. I blogger greci sono in lutto, come in lutto è la libertà di stampa quando scoppia il silenzio.

Ieri mattina uno dei più conosciuti giornalisti greci e uno dei blogger più seguiti della Grecia è stato barbaramente ucciso fuori dalla sua porta di casa ad Atene. Socrate Golias aveva 37 anni ed era anche direttore della stazione radio Thema 98.
Sembra che Golias sia sceso dal suo appartamento sollecitato al citofono da uomini in divisa che lo avvertivano del furto della sua auto. Proprio da questo "commando" in divisa sarebbe stato crivellato di colpi di pistola calibro 9. Il commando sarebbe poi scappato a bordo di un'auto ritrovata poi bruciata a poca distanza dal luogo dell'agguato.
Golias è stato ucciso mentre nell'appartamento c'erano anche la moglie e i figli. La polizia col passare delle ore sembra indecisa tra la pista terroristica e quella che propende per un delitto collegato al crimine organizzato.
Difatti Socrate Golias non era nuovo a minacce di morte per le sue inchieste scomode che riguardavano le solite connivenze tra criminalità organizzata, mafia, politica e imprenditoria così comuni anche in Grecia.
L'indizio che invece fa propendere per l'agguato terroristico è il ritrovamento dei proiettili calibro 9 che potrebbero essere la firma del gruppo "Setta dei rivoluzionari" che nel 2009 avevano attaccato una stazione televisiva di Atene.
Socrate Golias era un blogger estremamente ascoltato in Grecia e da tutti quelli che, fuori dal Paese, volevano seguire i retroscena della sua crisi dai contorni politici poco chiari. Ecco perché oggi il mondo dei blog greci (e di tutto il mondo) sono in lutto. Ancora una volta la libera stampa ha perso e la mafia ha vinto. Il blog di Socrate era troktiko.blogspot.com

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# agguato# auto# blog# crisi# furto# giornalisti# Grecia# mafia# Paese# politici