le notizie che fanno testo, dal 2010

Coppa del Mondo ginnastica ritmica Pesaro: le Farfalle volano con il doppio attrezzo

La Nazionale italiana di ginnastica ritmica ha infatti vinto la finale di specialità con il doppio attrezzo (punteggio 17.850) nella prova di Coppa del Mondo di Pesaro, aggiudicandosi la gara con le 6 clavette e i 2 cerchi composta sulle note del "Faust" di Charles Gounod.

Successo per le Farfalle allenate da Emanuela Maccarani. La Nazionale italiana di ginnastica ritmica ha infatti vinto la finale di specialità con il doppio attrezzo (punteggio 17.850) nella prova di Coppa del Mondo di Pesaro, aggiudicandosi la gara con le 6 clavette e i 2 cerchi composta sulle note del "Faust" di Charles Gounod. Medaglia d'argento alla Bielorussia con il punteggio di 17.350 mentre la medaglia di bronzo è stata conquistata da Israele, con punteggio 17.250. Nella prova con i 5 nastri, invece, le farfalle Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Camilla Patriarca, Sofia Lodi, Alessia Maurelli e Martina Centofanti si erano invece piazzate quarte con il punteggio di 16.700. "Abbiamo eseguito una prova ai 5 nastri non pulita che ci ha un po' demoralizzato ma ci siamo fatte forza come solo una grande squadra sa fare. Abbiamo dato il massimo e il risultato è arrivato. Siamo molto soddisfatte!" ammette il capitano Pagnini. Per quanto riguarda le finali individuali, la campionessa italiana assoluta Veronica Bertolini ha concluso la final eight alle clavette in settima posizione con un 17 di punteggio, pari merito con la georgiana Salome Pazhava.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: