le notizie che fanno testo, dal 2010

Unioni civili solo per gay: senza adozioni, se figli non del partner

Il governo avrebbe pronto un disegno di legge da presentare a settembre per introdurre in Italia le unioni civili per le coppie gay, che di fatto però garantirà gli stessi diritti delle coppie eterosessuali sposate, tranne per la possibilità di adottare dei bambini, a meno che non siano figli del partner. Matteo Renzi pensa alla "civil partnership" in vigore in Germania.

Il governo avrebbe pronto un disegno di legge da presentare a settembre per introdurre in Italia le unioni civili per le coppie gay. Stando a tale disegno di legge, tali unioni però di fatto garantiranno alle persone dello stesso sesso gli stessi diritti delle coppie eterosessuali sposate, tranne per la possibilità di adottare dei bambini, a meno che non siano figli del partner. Da non dimenticare, però, che a breve il Parlamento dovrà varare un norma che regola la fecondazione eterologa, visto che ad aprile la Consulta ha dichiarato inconstituzionale il suo divieto. Oltre alle unioni civili tra gay, che Matteo Renzi vorrebbe ispirate alla "civil partnership" in vigore in Germania, il PD starebbe anche pensando a dei "patti di convivenza" tra persone eterosessuali che però non vogliono sposarsi, a cui saranno garantiti alcuni diritti. Maurizio Sacconi anticipa già che il Nuovo centrodestra potrebbe essere favorevole alla "civil partnership", perché si tratterebbe solo di una "alleanza civile e non pubblica" che riguarderebbe la "tutela dei diritti individuali delle persone", sottolineando per esempio: "Con il codice civile si può fare in modo che l’eredità vada a chi si desidera - oppure - Si può indicare quali persone possono essere coinvolte nell`assistenza sanitaria". Sacconi si dice invece nettamente contrario ai "patti di convivenza" perché ai conviventi, che non vogliono assumersi i doveri del matrimonio ma vogliono gli stessi diritti, "non deve andare un euro della spesa pubblica" chiarisce il senatore di Ncd in una intervista a La Repubblica.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: