le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby: Berlusconi "adora i gay", parola dell'Ape Regina

Silvio Berlusconi "adora i gay". Sabrina Began, che sarebbe l'Ape Regina di Berlusconi, almeno per le cronace, rivela che il premier "non ha veramente nulla contro i gay" perché "è una persona pulita". Forse in risposta alla famosa affermazione di un paio di mesi fa.

Sabrina Began, dalle cronache definita come l'Ape Regina perché la "preferita" di Silvio Berlusconi, spiega durante un'intervista a Sky Tg24 che il premier "ama tutto". Sabrina Began rivela di provare un "grande amore" per Silvio Berlusconi, tanto da farsi anche un tatuaggio con le sue iniziali "perché il presidente è la cosa più bella che ho incontrato nella mia vita" spiega.
Sabrina Began racconta anche come Silvio Berlusconi "adori i gay". "Dice che hanno una marcia in più - confida a Sky Tg24 la Began - L'ho visto spesso in compagnia dei miei amici gay con cui parla prendendoli per la mano e quando succede loro si emozionano. E' una cosa affettuosa e bella che lui sa fare. Non ha veramente nulla contro i gay è una persona pulita". Forse questa precisazione è arrivata ricordando l'infelice frase del premier che intorno i primi di novembre disse, dopo lo scoppio del caso Ruby, "Meglio guardare una bella ragazza che essere gay". Un'affermazione che mosse molte associazioni omossessuali tanto che ci furono anche molti sit-in di protesta, tra cui quella dell'Arcigay di Firenze che aveva lanciato in rete l'operazione "Porta un finocchio per Silvio" (Gay in piazza contro Berlusconi: "un finocchio per Silvio" - http://tinyurl.com/2uehk2x).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: