le notizie che fanno testo, dal 2010

Nozze gay: prefetto di Milano invita Pisapia a cancellazione trascrizioni

Il prefetto di Milano invita il sindaco Giuliano Pisapia "nella sua qualità di ufficiale di stato civile e di ufficiale di governo, a procedere alla cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni contratti all'estero tra persone dello stesso sesso".

Nonostante la circolare del ministro degli Interni, Angelino Alfano, il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, aveva provveduto a trascrivere sui registri civili 7 matrimoni gay contratti all'estero, esempio poi seguito dal sindaco di Roma, Ignazio Marino. Il prefetto della Capitale impose poche ore al sindaco Marino l’annullamento delle trascrizioni delle nozze gay, mentre per il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, ci sono volute quasi tre settimane. Oggi, però, Tronca invita "il sindaco Giuliano Pisapia, nella sua qualità di ufficiale di stato civile e di ufficiale di governo, a procedere alla cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni contratti all’estero tra persone dello stesso sesso". Il prefetto di Milano prosegue spiegando: "Ciò ai fini della regolare ed uniforme tenuta dei Registri dello stato civile alla cui salvaguardia il prefetto è preposto secondo le norme vigenti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: