le notizie che fanno testo, dal 2010

Becoming Chaz: il docu-film sulla figlia di Cher diventata un uomo

Al Festival del cinema gay di Torino verrà trasmesso anche "Becoming Chaz", un docu-film che racconta la "trasformazione" da donna a uomo della figlia di Cher, con tanto di intervista alla cantante e attrice che ricorda come tale scelta sia stata difficile per entrambe.

"Becoming Chaz", ovvero, tradotto liberamente, "diventare Chaz". E' questo il titolo del docu-film che racconta la "trasformazione", il cambiamento, della figlia di Sonny e Cher, nata come Chastity Bono e ora diventata Chaz Salvatore Bono. La figlia della cantante e attrice Cher, infatti, una volta scoperta la sua vera personalità, ha cominciato ad intraprendere quel cambiamento, soprattutto fisico, che l'ha portata a diventare un uomo. "L'aspetto più arduo da vivere per il cambiamento non inaspettato di Chastity non è stata la sua decisione, ma il veder la mia ragazza mutare fisicamente" racconta Cher al Corriere della Sera, che rivela naturalmente la sua difficoltà nel veder la figlia, bambina bionda, diventare un uomo. "Devi fare ciò che il tuo cuore ti dice di fare" dice Chaz, rivelando le parole di coraggio della madre e come sia molto grato per la "fiducia" che gli ha saputo trasmettere Cher "in tanti attimi, giorni, mesi e anni duri da superare". Il documentario sarà trasmesso al Festival del cinema gay di Torino, che comincia il 28 aprile per chiudersi il 4 maggio, girato in gran segreto e svelato ai media solo dopo che l'ultimo ciak era stato battuto. Il docu-film racconta, infatti, il percorso, molto lungo, della transizione che ha portato Chastity a diventare Chaz Salvatore Bono (vero nome del padre, Sonny), ma anche il difficile rapporto con la madre Cher, che soprattutto all'inizio non sembrava condividere la scelta di quella che era, per lei, sempre la sua bambina. In "Becoming Chaz" vi è anche una intervista di Cher che racconta come ha vissuto questa esperienza.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Bono# cinema# cuore# documentario# gay# Torino