le notizie che fanno testo, dal 2010

Su sito e-commerce un dipinto rubato di Renato Guttuso, sequestrato

"Nell'ambito delle attività per il contrasto del commercio di beni d'arte di provenienza illecita veniva controllato da personale del Comando TPC su di un sito di vendite e-commerce il dipinto a china ed acquarello su carta raffigurante 'Terremoto nel Friuli' dell'artista Renato Guttuso", viene riferito in un comunicato dei militi.

"Nell'ambito delle attività per il contrasto del commercio di beni d'arte di provenienza illecita veniva controllato da personale del Comando TPC su di un sito di vendite e-commerce il dipinto a china ed acquarello su carta cm. 45 x 35 raffigurante 'Terremoto nel Friuli' dell'artista Renato Guttuso" rendono noto i Carabinieri.
"L'opera era stata messa in vendita al prezzo di 11mila euro. L'opera in questione veniva confrontata con quelle provento di reato catalogate presso la Banca Dati 'Leonardo' in uso al Comando T.P.C. - prosegue dunque l'Arma -, risultando provento di furto perpetrato l'8 gennaio 1992 in danno del Consiglio Regionale del Piemonte."
"Attesa la concreta possibilità che l'opera potesse essere venduta, la stessa veniva immediatamente sottoposta a sequestro d'iniziativa dai militari operanti il 2 marzo 2015 presso l'abitazione di un collezionista forlivese. Successivamente venivano esperiti gli accertamenti di rito per verificare l'autenticità dell'opera, sottoponendola al responsabile dell'Archivio Guttuso il quale, senza ombra di dubbio, riscontrava il tratto originale del maestro. La magistratura competente, concordando con l'attività svolta, convalidava il sequestro e disponeva la restituzione all'ente regionale" espone in ultimo la Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# arte# Carabinieri# e-commerce# euro# furto# militari# sequestro