le notizie che fanno testo, dal 2010

Sperone (AV): sorpreso a rubare cavi di rame nel cimitero

"I Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante apposito servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio hanno tratto in arresto un pregiudicato proveniente dal Vallo di Lauro per tentato furto di cavi di rame dell'impianto elettrico del cimitero di Sperone", viene riferito con una nota dai Carabinieri.

Nella mattinata del 3 agosto "i Carabinieri della Compagnia di Baiano, durante apposito servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio, con particolare riguardo ai furti in genere, hanno tratto in arresto un pregiudicato proveniente dal Vallo di Lauro per tentato furto di cavi di rame dell'impianto elettrico del cimitero" si riferisce in una nota dell'Arma.
La Benemerita informa al termine: "I militari dell'Aliquota Radiomobile, nel corso di un servizio di pattuglia, nel transitare nei pressi del cimitero di Sperone, notavano che il cancello era socchiuso, nonostante il previsto giorno di chiusura al pubblico. Scesi dall'autovettura, notavano che era stato reciso il lucchetto di chiusura. Entrati quindi all'interno del cimitero, vedevano un soggetto che, con una tronchese ed altri attrezzi atti allo scasso, era intento ad asportare centinaia di metri di cavi in rame dai relativi pozzetti dell'impianto elettrico. Il malfattore alla vista dei carabinieri tentava la fuga nelle campagne circostanti, venendo però prontamente bloccato. Condotto in caserma l'uomo, inchiodato alle proprie responsabilità dalle evidenze della flagranza di reato, è stato dichiarato in arresto del quale ne veniva data comunicazione alla Procura della Repubblica di Avellino."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: