le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma: sorpresi a scambiarsi documenti e carte d'identità appena rubati

"I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due uomini, un egiziano ed un peruviano, entrambi di 59 anni e già conosciuti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato, ricettazione e possesso ingiustificato di carte che abilitano al prelievo di denaro contante", mette al corrente in un comunicato la Benemerita.

"Nella tarda mattinata di ieri, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato due uomini, un egiziano ed un peruviano, entrambi di 59 anni e già conosciuti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato, ricettazione e possesso ingiustificato di carte che abilitano al prelievo di denaro contante" comunica l'Arma in quest'ultima nota.
"I Carabinieri di pattuglia li hanno notati mentre si stavano scambiato delle carte di credito e dei documenti d'identità - fa sapere infine la Benemerita -, con l'intento di utilizzarli per fare acquisti. Da accertamenti più approfonditi, i militari hanno verificato che le carte e i documenti erano stati denunciati rubati poco prima da un turista austriaco. Nel corso della perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto svariati capi di abbigliamento, materiale elettronico e diverse schede sim di cellulari, tutti prodotti acquistati verosimilmente utilizzando fraudolentemente carte di credito rubate. I due uomini, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, sono stati trattenuti in caserma, dove attenderanno di esser sottoposti al rito direttissimo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: