le notizie che fanno testo, dal 2010

Quindici: furto di energia elettrica, nei guai titolare di un'azienda agricola

"I Carabinieri della Compagnia di Baiano nell'ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne di Quindici ritenuto responsabile di furto di energia elettrica", diffonde in un comunicato l'Arma.

"I Carabinieri della Compagnia di Baiano nell'ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, con particolare riguardo ai furti in genere, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 40enne di Quindici ritenuto responsabile di furto di energia elettrica" viene esposto in un comunicato dell'Arma.
"I militari della Stazione di Quindici, a seguito di controllo presso un ampio fabbricato di proprietà del predetto, adibito a deposito di un'azienda agricola, hanno riscontrato un cavo di grosse dimensioni che spuntava dal terreno, con numerose prese collegate all'estremità. Veniva quindi richiesto l'intervento di personale tecnico: per rimediare alle eccessive spese, era stato trovato il modo per 'risparmiare' sulle spese per l'energia elettrica, attraverso l'allaccio del cavo alla rete pubblica per il prelievo furtivo di corrente. In considerazione delle evidenze emerse, a carico del 40enne scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di furto aggravato" riferiscono infine i Carabinieri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: