le notizie che fanno testo, dal 2010

Padova: arrestato ladro di gasolio, rubati circa 6.500 litri di carburante

"A Padova, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato un 49enne di Selvazzano Dentro (PD)", viene divulgato dai Carabinieri.

"Nel pomeriggio di ieri a Padova - viene illustrato in un comunicato dai Carabinieri -, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato un 49enne di Selvazzano Dentro (PD). I militari, incuriositi da come fosse parcheggiata una motrice, tale da ostruire quasi totalmente il passaggio in una via secondaria della zona industriale, si sonno avvicinati per verificare e hanno cosi sorpreso l'arrestato, intento ad asportare dal serbatoio del veicolo di una ditta 255 litri di gasolio successivamente introdotti in un serbatoio in plastica mediante un impianto artigianale di pompaggio. Le immediate indagini hanno consentito di appurare che il romeno alloggiasse proprio in quella via e che nel corso del mese corrente aveva già sottratto 6.170 litri di carburante ai danni del proprio datore di lavoro, per un valore di circa 7.800 euro."
"Nel medesimo contesto, l'uomo è stato deferito in stato di libertà per ricettazione, in quanto la successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire nella sua disponibilità:
1 trattore taglia erba marca; 2 decespugliatori; 2 pistole termiche; 1 motosega marca; 1 martello demolitore marca; 3 trapani a batteria professionali; 11 porte in legno per interno abitazione, comprensivi di cornice; 3 occhiali da sole, griffati, con imballaggio riconducibile a un noto marchio; numerosi autoricambi con imballo originale, altra attrezzatura da cantiere e giardinaggio e svariati generi alimentari ritenuti di provenienza furtiva; per un valore quantificato in circa 30.000 euro. I preliminari accertamenti hanno già consentito di stabilire che parte del materiale sopra elencato risulta di provenienza illecita. Terminate le formalità di rito l'arrestato è stato ristretto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo fissato per la mattinata odierna" illustra in conclusione nella nota l'Arma.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: