le notizie che fanno testo, dal 2010

Napoli: ruba 1500 euro in discount e si nasconde tra i salumi per evitare arresto

Ladro "salame" al Vomero (Napoli) dopo il furto di 1500 euro in un discount.

"Come la classica scena dell'amante che si rifugia nell'armadio per l'arrivo imprevisto del marito geloso - rivelano in un comunicato i Carabinieri -, un ladro in un discount del quartiere napoletano Vomero dopo aver rubato 1500 euro dalle casse si è infilato nell'armadio della salumeria per evitare l'arresto."
"Così i Carabinieri della Compagnia Napoli Vomero hanno scovato e ammanettato un 44enne napoletano - espone inoltre la Benemerita -, già noto, perché ritenuto responsabile di furto aggravato. Al momento dell'apertura del grosso discount della zona collinare di Napoli, gli addetti ai lavori si accorgono dell'ammanco di circa 1500 dalle casse."
"Immediatamente la telefonata di allarme ai militari del Vomero. In pochi muniti giunge una pattuglia sul posto. Per prima cosa si guardano le telecamere poste a sorveglianza dell'esercizio. Si vede il losco figuro svuotare i cassetti posizionati sotto alle casse - comunicano in conclusione i militi -, ma le videocamere sulle uscite non registrano la fuga del mariolo. Nell'ipotesi che il ladro fosse riuscito comunque ad allontanarsi, i carabinieri richiedono l'ausilio di altre macchine per ispezionare la zona. Ma i carabinieri sul posto non la mandano giù e iniziano un controllo certosino di tutti gli spazi del discount. Aprendo un voluminoso armadio nell'area salumeria del supermercato si vedono solo le derrate. Ma restando qualche istante a osservare attentamente un militare nota dei piccoli movimenti della merce. Inizia a spostare pacchi di pasta e altre confezioni di alimenti, e sotto, rannicchiato, spunta il 'topo' da discount. Perquisito ha in tasca i 1500 euro. Il denaro viene restituito al proprietario, mentre l'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Poggioreale."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: