le notizie che fanno testo, dal 2010

Mottola: merce verso mercatini dell'antiquariato, due fratelli arrestati per furto

I Carabinieri di Mottola (Taranto) arrestano due fratelli.

"Nei decorsi giorni i Carabinieri della Stazione di Mottola hanno tratto in arresto, per furto in abitazione, due fratelli del posto. Gli operanti, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e contrasto dei reati contro il patrimonio, con particolare attenzione nelle zone rurali del territorio, notavano nei pressi di un casolare disabitato di contrada Selvapiano, un motocarro in sosta" informano in una nota dall'Arma.
I Carabinieri comunicano dunque: "I militari, insospettiti dalla presenza del mezzo, decidevano di procedere ad un controllo più accurato, sorprendendo i due mentre erano intenti ad asportare alcuni suppellettili antichi, consistenti in due tavolini, due cassapanche, alcuni recipienti in terracotta, una bilancia, un candelabro, due porta catini ed altro materiale, il tutto già caricato sul mezzo parcheggiato."
"La refurtiva recuperata, del valore di circa 1.000 euro, facilmente commerciabile nei mercatini dell'antiquariato, veniva restituita al legittimo proprietario, - descrive infine la Benemerita - mentre i due fratelli, venivano arrestati. Entrambi, dopo le formalità di rito, venivano sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni, così come disposto dal pm di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: