le notizie che fanno testo, dal 2010

Milano: si allacciano abusivamente a rete elettrica e gas in un condominio, 6 arresti

"I Carabinieri della Stazione di Porta Romana e Vittoria, Milano, sono intervenuti presso un condominio di Piazzale G. Rosa per porre fine ad una situazione irregolare segnalata dai residenti che, da diverso tempo, avevano notato un continuo andirivieni presso l'abitazione", rivelano in un comunicato i militi.

"Questa mattina - viene diffuso in un comunicato dell'Arma -, i Carabinieri della Stazione di Porta Romana e Vittoria, Milano, sono intervenuti presso un condominio di Piazzale G. Rosa per porre fine ad una situazione irregolare segnalata dai residenti che, da diverso tempo, avevano notato un continuo andirivieni presso l'abitazione."
Dalla Benemerita proseguono dunque: "L'immobile, sequestrato nel 2014 poiché concesso in affitto a stranieri irregolari, era stato confiscato e si attendeva la sua vendita all'incanto. Nel frattempo, era stato abusivamente occupato da 6 cittadini di origine egiziana, di età compresa tra i 21 e i 27 anni, tutti irregolari sul territorio nazionale, e 5 dei quali con pregiudizi penali."
Si descrive in ultimo: "All'atto dell'intervento, i militari hanno constatato che gli occupanti avevano destinato l'alloggio, composto da 3 stanze più i servizi, a propria dimora abituale, arredandola con mobilia e suppellettili. Per renderla più confortevole l'avevano corredata con televisore, lavatrice e piano cottura, realizzando allacci abusivi alla rete elettrica ed a quella del gas. Per tutti sono scattate le manette per furto aggravato in concorso. L'immobile è stato sgomberato. L'operazione ha riscosso il plauso dei residenti, che già in diverse occasioni, negli ultimi mesi, avevano visto i militari operare positivamente per risolvere altre situazioni di occupazione abusiva."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: