le notizie che fanno testo, dal 2010

Manduria: rubano benzina da un camion, arrestati due 20enni

"I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno arrestato, in flagranza del reato di furto aggravato, due 20enni di Manduria. Era in atto un furto di carburante da un mezzo pesante ivi parcheggiato", riportano in una nota i militi.

"I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Manduria hanno arrestato, in flagranza del reato di furto aggravato, due 20enni di Manduria. I militari, che da giorni erano impegnati in servizi di controllo del territorio, volti a prevenire e reprimere reati in genere ed in particolare a contrastare i furti dei veicoli parcheggiati sulla pubblica via, la scorsa notte verso le ore 02:30 circa venivano allertati dalla Centrale Operativa, riferendogli che nella locale via Carducci, era in atto un furto di carburante da un mezzo pesante ivi parcheggiato" viene fatto sapere in una nota dell'Arma.
"Giunti sul posto - diffonde infine la Benemerita -, i Carabinieri trovavano il proprietario del mezzo che aveva sorpreso i due ventenni intenti ad asportare il combustibile dal serbatoio del suo camion. Dopo averli bloccati, i militari effettuavano un sopralluogo accertando che i due giovani dopo aver praticato un foro al tappo del serbatoio dell'Iveco Magirus, grazie ad un tubo di gomma, con la tecnica dell'aspirazione, stavano provvedendo a riversare il carburante all'interno di una grossa tanica di plastica. I militari accertavano inoltre che i due soggetti avevano anche provveduto a smontare le due batterie in dotazione al camion e che per agire indisturbati avevano accuratamente parcheggiato l'autovettura in loro uso, facendo in modo che occultasse la visuale agli eventuali passanti. I due 20enni, entrambi incensurati, venivano arrestati per furto aggravato e dopo le formalità di rito, su disposizione del pm di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto, tradotti presso le rispettive abitazioni dove dovranno permanervi in regime di arresti domiciliari. Le due batterie ed il carburante contenuto all'interno della tanica, venivano restituiti al legittimo proprietario."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: