le notizie che fanno testo, dal 2010

Livorno: individuato 40enne che ruba bancomat all'amico morto per un malore

"Il 7 giugno scorso, all'interno di una Range Rover, era stato rinvenuto il corpo senza vita di un 46enne di Livorno, riverso sul sedile posteriore dell'auto. I primi accertamenti avevano avvalorato l'ipotesi che il decesso fosse intervenuto a seguito di un malore originato dall'assunzione combinata di alcolici e sostanze stupefacenti", rivelano in un comunicato i militari.

"Il 7 giugno scorso, all'interno di una Range Rover, era stato rinvenuto il corpo senza vita di un 46enne di Livorno, riverso sul sedile posteriore dell'auto. I primi accertamenti avevano avvalorato l'ipotesi che il decesso fosse intervenuto a seguito di un malore originato dall'assunzione combinata di alcolici e sostanze stupefacenti" si riferisce in una nota dai Carabinieri.
"Le indagini avviate dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo hanno consentito di individuare un amico - riporta al termine del comunicato l'Arma -, un 40enne pregiudicato, quale responsabile dei reati di omissione di soccorso, furto aggravato e illecito utilizzo di carta di credito. L'uomo, infatti, aveva passato l'intera serata in compagnia dell'amico sino al momento del suo decesso, quando si era impossessato del portafogli di quest'ultimo utilizzando la carta bancomat per prelevare 150 euro."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: