le notizie che fanno testo, dal 2010

Conversano: rubano orologi e bracciali in gioielleria, subito arrestati

"In piena notte rubano orologi e bracciali dalla vetrina di una gioielleria, ma durante la fuga sono stati acciuffati dai Carabinieri e per questo sono finiti in carcere", scrive in una nota l'Arma.

"In piena notte rubano orologi e bracciali dalla vetrina di una gioielleria, ma durante la fuga sono stati acciuffati dai Carabinieri e per questo sono finiti in carcere. Dovranno difendersi dalle accuse, in concorso, di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, due albanesi di 24 e 20 anni, già noti alle forze dell'ordine, arrestati l'altra notte a Conversano dai Carabinieri della Stazione" viene scritto in una nota dell'Arma.
"I militari, durante un servizio di perlustrazione, in transito da piazza Aldo Moro hanno notato due individui che stavano indaffarati dinanzi ad una vetrina di una gioielleria. Immediatamente intervenuti, i due, alla vista della 'gazzella' dell'Arma, si sono dati a precipitosa fuga per le vie adiacenti, nel tentativo di far perdere le tracce. In breve tempo, però, i militari hanno raggiunto ed immobilizzato i due, non prima che questi opponessero una ferma resistenza, nel disperato tentativo di sottrarsi alla cattura" proseguono i Carabinieri.
Si sottolinea dunque: "Nelle loro mani i militari hanno recuperato un sacco contenente orologi e bracciali, che erano riusciti a rubare dall'interno di una vetrina espositiva mandata in frantumi con una mazzola, trovata sul posto e sequestrata."
"Dopo l'arresto, i due stranieri, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati condotti in carcere, in attesa del rito direttissimo. La refurtiva, invece, del valoro di circa 4mila euro, è stata restituita al legittimo proprietario" osservano in conclusione dalla Benemerita.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: