le notizie che fanno testo, dal 2010

Settima giornata campionato CIF-9: Predatori e Condor spettacolo

Chiusa la Settima giornata del campionato CIF-9, con un grande spettacolo a Chiavari, tra Predatori e Condor. La strada si fa invece in discesa per Crabs, Bills, Black Hammers e Skorpions.

Chiusa anche la settima giornata del campionato CIF-9 (campionato italiano football a nove).
Predatori Golfo del Tigullio – Condor Grosseto A Chiavari si è giocata la partita più intensa della settimana, con finale sempre in bilico e risultato deciso a 10 secondi dal fischio finale. Apre le danze il predatore Malabruzzi che riceve da Biasotti, pareggia il Condor Canatella che riceve da Corsini. Nel secondo quarto gli ospiti allungano (ancora Cannatella e poi ancora Corsini per Giustarini) nonostante il td di un Brakollari sceso in campo non al cento per cento. Nel terzo quarto ancora Cannatella a segno e parziale sul 26 a 14 ospite. Prima dell'ultimo cambio di campo ancora Malabruzzi per il 21-26. Il sorpasso dei Predatori nell'ultimo quarto con una strepitosa combinazione da 70 e più yards tra Biasotti e Malabruzzi. I Condor tornano in vantaggio con Cannatella, ma a poco meno di due minuti dalla fine Brakollari segna l'ultima marcatura dell'incontro. I Condor arrivano ad una yard dalla goal line con quattro tentativi a disposizione, ma la difesa ligure li ferma e conquista il possesso del pallone a soli dieci secondi dal fischio finale. Partita decisamente non adatta ai deboli di cuore. Come all'andata, del resto.
Steelers Terni – Gladiatori Roma Meno punti, ma altrettanto pathos a Terni tra Steelers e Gladiatori Roma. Iniziano gli ospiti con Trotta che segna dopo una corsa di una yard, risponde l'umbro Lattanzi si invola per una novantina di yards e riporta sotto i padroni di casa. Nel secondo quarto il romano Pietragalla nuovamente a segno per il 14 a 6. Zero a zero nel terzo periodo e Steelers che concludono in end zone una combinazione Fringuelli – Almeida, ma senza la trasformazione da due punti, il touchdown non basta a mandare le squadre in over time.
Poca storia, invece, ad Arona dove la matricola 65ers viene battuta senza attenuanti dagli Skorpions Varese. Due touchdown per Giorgetti, uno per Facetti (che trasforma anche due td altrui), Malomo su passaggio di Micheli, Sessa e Granelli su punt return. Una trasformazione a testa per Pipas e Ambrosetti.
Goblins Lanciano – Crabs Pescara Nel derby d'Abruzzo i Goblins resistono solo nel primo quarto, quando tra le segnature di Iannucci e Marinucci si inserisce quella di Di Nunzio. Poi è solo Crabs che chiudono il primo tempo 22-6 grazie ad un td di Morra e a un field goal di Notarpasquale. Di Palma, Sall, Monaco e Lupo, quest'ultimo su ritorno di intercetto, i touchdown pescaresi nella seconda parte del match.
Blitz Cirié – Bills Cavallermaggiore I Bills non sudano troppo contro i Blitz, battuti a domicilio con le segnature di Marco Botta, William Petrone, Paolo Testa, Edvalt Lemnushi e Marmen Moumine. I bufali blu-arancio chiudono il match nel primo tempo, con le squadre al riposo sul 34 a 0. Poco da segnalare nel terzo periodo e ultimo td nel quarto parziale.
Centurions Alessandria – Pirates Savona Ad Alessandria i Centurions ospitano i Pirates Savona e li rimandano in Liguria con una sconfitta sulle spalle figlia più della sterilità dell'attacco ospite che per un effettivo predominio dei padroni di casa, basti il fatto che i Pirates conquistano il loro secondo primo down nel terzo quarto di gioco. A segno per i Centurions due volte Astore che riceve due passaggi da Ronca, bravo anche a risolvere soluzioni intricate quando la buona difesa ligure riesce a rompere i giochi alessandrini.
Storms Pisa - Wolfpack La Spezia Interessante la sfida di Pisa tra Storms e Wolfpack La Spezia. Dopo un primo quarto di studio i pisani segnano due volte con una doppietta di Rinaldi che riceve da Carvelli. Nel terzo quarto ancora a segno i padroni di casa con Tamberi e ospiti che ribattono con Pastore. Prima della fine del quarto i gialloblu di casa mancano un field goal con Carvelli e segnano con Arcilesi. Nell'ultimo periodo non basta agli ospiti il td di Remedi trasformato da Pedrelli.
BlueStorms Gorla – Commandos Brianza Sul neutro di Castellanza i Blue Storms non faticano più di tanto per sbarazzarsi dei Commandos Brianza al rientro in campo dopo il turno di sosta.
Marines Lazio – Black Hammers Ostia Chiude la giornata il derby romano tra Marines Lazio e Black Hammers Ostia giocato ad un orario decisamente poco consono: le 20:30 della domenica sera. Ad Ostia i Marines hanno ospitato i Black Hammers, che non si fanno pregare per portarsi a casa l'intera posta in palio. Apre le marcature nel primo quarto Matteo Virtuoso, con un td trasformato da Patrizio Bozza. Sull'otto a zero arriva anche una safety della difesa a pesare sui Marines. Prima del cambio di campo spazio per un altra segnatura, stavolta del qb Manuel Folgori, trasformata da Virtuoso. Nel secondo periodo il td dei Marines, che arriva da Grillo imbeccato da Seccafieno. Le squadre vanno al riposo sul 18 a 6, ma nella ripresa i martelli neri non lasciano spazio alle iniziative dei padroni di casa e, trascinati dalla coppia Bozza-Virtuoso, conducono in porto una gara importantissima per la classifica.
I risultati delle partite del settimo turno di CIF-9:
65ers Arona – Skorpions Varese 0-46 Steelers Terni – Gladiatori Roma 12-14 Predatori Golfo del Tigullio – Condor Grosseto 35-32 Goblins Lanciano – Crabs Pescara 6-51 Centurions Alessandria – Pirates Savona 12-0 Blitz Cirié – Bills Cavallermaggiore 0-40 Storms Pisa – Wolfpack La Spezia 16-14 Blue Storms Gorla – Commandos Brianza 33-0 Marines Lazio – Black Hammers Ostia 6-42 Le classifiche dei gironi:
Girone A – Cardinals Palermo 3 vinte, 0 perse, 1000; Caribdes Messina 2-1, 667; Elephants Catania 0-2, 0; Sauk Wolves Cosenza 0-2, 0.
Girone B – Achei Crotone 3-0, 1000; Patriots Bari 3-1, 750; Dragons Salento 1-3, 250; Green Hawks Barletta 0-3, 0.
Girone C – Eagles Salerno 3-0, 1000; Crabs Pescara 3-0, 1000; Napoli 82ers 1-3, 250; Goblins Lanciano 0-4, 0.
Girone D – Neptunes Bologna 2-0, 1000; Chiefs Ravenna 1-1, 500; Knights Persiceto 0-0, 0; Jokers Pesaro 0-2, 0.
Girone E – Black Hammers Ostia 3-1, 750; Steelers Terni 2-1, 667; Gladiatori Roma 2-2, 500; Marines Lazio 0-3, 0.
Girone F – Predatori Golfo del Tigullio 3-1, 750, Condor Grosseto e Storms Pisa 2-2, 500; Wolfpack La Spezia 1-3, 250.
Girone G – Cavaliers Castelfranco, Redskins Verona e Hurricanes Vicenza 2-1, 667, Demoni Cernusco 0-3, 0.
Girone H – Skorpions Varese 2-0, 1000; Hammers Lario 2-1, 667; Commandos Brianza e BlueStorms Gorla 1-1, 500; Arona 65ers 0-3, 0.
Girone I – Bills Cavallermaggiore 3-0, 1000; Pirates Savona 2-1, 667; Centurions Alessandria 2-2, 500; Blitz Cirié 1-2, 333; Mastifs Ivrea 0-3, 0.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: