le notizie che fanno testo, dal 2010

Quarta giornata campionato LENAF 2012: si delineano le forze in campo

La quarta giornata del campionato Lenaf (Lega Nazionale American Football) non ha mancato di entusiasmare e di offrire spettacolo. Partita entusiasmante in Laguna tra Islanders Venezia e Draghi Udine, mentre Legio XIII Roma rimane fanalino di coda del girone.

La quarta giornata del campionato Lenaf (Lega Nazionale American Football) non ha mancato di entusiasmare e di offrire spettacolo, tanto che come sottolinea Sergio Brunetti in un comunicato che riassume tutte le partite giocate, già "cominciano a delinearsi le forze in campo".
Girone Est Islanders Venezia - i Draghi Udine - Ad Est si sono battuti gli Islanders Venezia contro i Draghi Udine, che si giocavano la vetta del girone. Per circa tre quarti di partita le due squadre si sono equivalse, mentre nell'ultima frazione di gioco gli Islanders Venezia ingranano la quinta e sbloccano definitivamente il risultato. Se infatti il primo periodo termina per zero a zero, nel secondo quarto arrivano le prime segnature con un intercetto sul quarterback di casa Nerozzi che consegna il pallone ai nero-arancio che non perdonano. Ardiuino pesca Corrado e Draghi Udine avanti sei a zero. Gli Islanders reagiscono allora con l'asse Nerozzi-Scaramuzza per il sei pari che manda le squadre negli spogliatoi. Terzo quarto nuovamente zero a zero, con un td su intercetto del veneziano Cester annullato, tanto che la partita si chiuderà solo nell'ultima frazione, con gli Islanders che scatenano ancora la premiata ditta Nerozzi-Scaramuzza sugli scudi per il 13-6, e poi Bovo che infila il field goal del 16 -6 finale.
Mustangs Trieste - Sharks Palermo - A Trieste i Mustangs ospitavano gli Sharks Palermo che guidati da uno Zappalà in gran forma si impongono in recupero, dopo esser stati in svantaggio due volte. Avanti i giuliani con un intercetto riportato in end zone, Zappalà risponde con una corsa di una cinquantina di yards. Ancora avanti i Mustangs su passaggio ed ancora una corsa di Zappalà. Nel finale sempre il quarterback palermitano sullo score, con due field goal che centrano i pali Girone Ovest Mastini Verona - Giaguari Torino - Aprono le marcature i piemontesi con una doppietta di Caruso, prima della reazione degli scaligeri. Morelli pesca Mella per il td del 19 a 7 prima che i Mastini si rifaccino prepotentemente in ripresa. Un'intercetto di Paschetto a 18 secondi dalla fine toglie le castagne dal fuoco per gli ospiti e lancia i Giaguari soli in vetta al girone.
Blacks Rivoli - Frogs Legnano - Buona prova anche dei Blacks Rivoli, che sabato sera (31 marzo) hanno ospitato i Frogs Legnano. Dopo un primo quarto terminato 0 a 0, le squadre vanno al riposo sul 14 a 13 per i padroni di casa. Pari anche il terzo quarto (8 a 8), mentre è nell'ultimo che i padroni di casa allungano. Con 54 secondi da giocare la palla passa ai Frogs, ma il tempo è davvero troppo poco per segnar due td. Enrico Brena, Zucco (3), Alessandro Brena e Brun i marcatori dei Blacks, Trinidade De Pinho per i Frogs (che riceve 4 td pass da Yari Gorla).
Girone Centro Angels Pesaro - Guelfi Firenze - In riva all'Adriatico i toscani hanno faticato solo nel primo quarto, quando al primo drive gli Angels hanno segnato con Paian. Segna subito Paian, ma i Guelfi già nel primo quarto ribaltano il punteggio. Prima un buon ritorno di kickoff di Bardini mette Marzano in condizione di segnare, poi un td pass di Arcangeli per Bini porta avanti i toscani. Al riposo le squadre sono 6-20. Nel terzo quarto tre fumble causano altrettanti cambi di possesso, ma in tutte e tre le occasioni gli Angels non riescono a concretizzare. Bardini, Calusi e Mannatrizio nell'ultimo periodo mettono la parola fine all'incontro.
Aquile Ferrara - Red Jackets Lunigiana - A Ferrara la partita è stata intensa ed incerta fino a metà dell'ultimo periodo, con le due squadre a rincorrersi fino all'ultimo periodo. Iniziano gli ospiti con due td pass di Radu Buchi per Davide Toracca. Le Aquile rispondono con Francesco Malta (che segna e trasforma da due). Tocca ora a Milani (più due Toracca) per gli ospiti, ed Aquile che nel terzo periodo sorpassano con Marco Papa (più due Sicignano) e con Matteo De Biaggi che riceve da Malta (più 1 con Alberto Romagnoli). Ancora Buchi (trasformato da due da Milani) e sul kick off successivo De Biaggi riporta l'ovale in meta (Sicignano più due). Prima del fischio finale ancora due td di Jacopo Milani (trasformati rispettivamente da Buchi e Toracca) consegnano la vittoria ai Red Jackets.
Girone Sud Briganti Napoli - Legio XIII Roma - I Briganti Napoli sbancano la Longarina casa della Legio XIII lasciando davvero poco spazio alle iniziative dei padroni di casa che restano fanalino di coda del girone. Apre le marcature Napolitano (trasformato da due da Chitos), prosegue Chitos (trasformato a sua volta da Napolitano). Poi è la volta di Di Fusco che completa due td-pass per Napolitano e Ciotola entrambi trasformati da due a Chitos, che di lì a poco segnerà un altro td con relativa trasformazione. Prima della fine segna De Angelis, con una bella sgroppata di una novantina di yards. Veneziano per la trasformazione.
Il quadro della quarta in Lenaf:
Mastini Verona – Giaguari Torino 14-19 Islanders Venezia – Draghi Udine 16-6 Mustangs Trieste – Sharks Palermo 13-20 Angels Pesaro – Guelfi Firenze 6-40 Blacks Rivoli – Frogs Legnano 34-26 Aquile Ferrara – Red Jackets Lunigiana 31-46 Legio XIII Roma - Briganti Napoli 0-48 Le classifiche dei vari gironi:
Girone EST – Islanders Venezia 1000, Sharks Palermo 500, Draghi Udine 333, Saints Padova e Mustangs Trieste 0; Girone OVEST – Giaguari Torino 1000, Mastini Verona 667, Bobcats Parma e Black Rivoli 500, Frogs Legnano 0; Girone CENTRO – Red Jackets Lunigiana e Guelfi Firenze 1000, Titans Romagna 500, Angels Pesaro e Aquile Ferrara 0; Girone SUD Barbari Roma Nord, Briganti Napoli e Grizzlies Roma 1000, Crusaders Cagliari 500, LegioXIII Roma 0.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: