le notizie che fanno testo, dal 2010

LENAF 2012, al via il campionato di football "tutto italiano"

Dopo i campionati di football americano CIF-9 e IFL, scendono in campo dal prossimo weekend anche le formazioni "tutte italiane" della LENAF . Le venti squadre che partecipano al campionato italiano di football senza atleti americani saranno divise in quattro gironi da cinque e si daranno battaglia fino a luglio.

Inizia il campionato LENAF I campionati di football americano CIF-9 e IFL hanno già visto il loro esordio stagionale e nel prossimo weekend passano l'ovale alle formazioni "tutte italiane" della LENAF. A partire da sabato scenderanno in campo 16 delle 20 squadre del campionato italiano di football senza atleti americani. Le squadre sono divise in quattro gironi da cinque e cambatteranno per il titolo fino a luglio. La partita di sabato sera risulta un "incognita" indecifrabile, visto che le due formazioni, Red Jackets Lunigiana e Blacks Rivoli, non hanno rivelato ancora nulla riguardo la loro rosa di questa stagione 2012. Particolare attenzione va riservata ai match di Legano e di Ferrara, dove nel primo caso i Crusaders Cagliari debuttano fuori casa dopo aver conquistato la finale del CIF-9 l'anno scorso, mentre nel secondo caso le Aquile mostreranno il loro valore davanti il proprio pubblico dopo aver vinto il CIF-9 2011.

SABATO: RED JACKETS LUNIGIANA – BLACKS RIVOLI Una sola la partita del sabato, quella tra Red Jackets Lunigiana e Blacks Rivoli. I piemontesi di Brena si presentano con qualche rinforzo pescato tra le altre realtà piemontesi, che verranno svelate non prima dell'inizio del match. Nessuna notizia neanche da Sarzana. I Red Jackets sono reduci da un buon 2011, ma relativamente a questa stagione trapela davvero poco.

LE GARE DI DOMENICA:

LEGIO XIII ROMA – BOBCATS PARMA Le altre gare della prima giornata si svolgeranno tutte di domenica, più o meno in contemporanea, con i kickoff tra le 14 e le 15. I primi della domenica saranno gli atleti di LegioXIII e Bobcats Parma, alla Longarina di Castelfusano (Roma) alle 14. I legionari si affidano ad un coaching staff d'eccellenza guidato da Fabio Annoscia, mentre Gabriele Picelli curerà lo staff tecnico degli emiliani.

FROGS LEGNANO – CRUSADERS CAGLIARI I Frogs Legnano ospitano i Crusaders Cagliari, reduci questi ultimi da un ottimo campionato CIF-9 che li ha portati a giocarsi la finale di Busto Arsizio. In panchina Giacomo Clarkson head coach e Kirk Mastrantonio direttamente dagli States. In campo occhio al ricevitore Matia Pisu, spesso ai raduni della Nazionale maggiore.

AQUILE FERRARA – GIAGUARI TORINO Detto dei Crusaders finalisti, passiamo alle Aquile vincitrici del CIF-9 2011. I ferraresi del presidente Luca Borra si affidano alle cure di coach Matteo Mantovani. In campo occhio ai nazionali Banchi e Ghironi, oltre che ai veterani De Biaggi, De Marco e Pasquale. I Giaguari Torino, ospiti a Ferrara rispondono con coach Moe Ankney che dopo 35 anni passati sulle panchine delle Università americane si lancia in quest'avventura italiana. Praticamente confermato il coaching staff, occhio in campo ai due Morelli (Andrea qb e Renato lb), Daniele Albertin safety e Alessandro Mella ricevitore.

SAINTS PADOVA – GRIZZLIES ROMA Saints Padova e Grizzlies Roma daranno vita ad una partita decisamente intensa. I veneti si sono rinforzati parecchio, così come hanno fatto i capitolini. Ottimi gli staff tecnici di entrambe le squadre con i Saints affidati a Michele Ventorre e i romani a Marco Volterra. Occhio ai quarterbacks Sabbadin e Mingoli e ai ricevitori.

TITANS ROMAGNA – MUTS TRIESTE A Forlì i Titans ospitano la mista Mustangs-Muli, mentre gli Angels faranno gli onori di casa ai Briganti Napoli. I marchigiani affidano la panchina a Pierluigi Moscatelli, quel "Pippi" autentica colonna del football italiano negli anni '80-'90.

ANGELS PESARO – BRIGANTI NAPOLI Farcita la legione straniera degli Angels che schierano un marocchino (Nabil Khalafa) un cubano (Pajan Silot) e un serbo (Milan Paunovic). Quarterback sempre Jacopo Terenzi. I Briganti chiamano coach Steve Fickert e rispondono in campo con Tommaso De Angelis, Pasquale Napolitano, Valerio Carafa e Maui Schmutz.

DRAGHI UDINE – MASTINI VERONA Ad Udine, infine, scontro che potrebbe esser già di vertice, tra Draghi Udine e Mastini Verona. I friulani mantengono lo staff tecnico, affidato a Maurizio Simonetti, ma rivoluzionano la squadra in campo, dando ampio spazio a quei giovani che hanno conquistato una semifinale e una finale negli ultimi due campionati under 18. Fiducia in Claudio Corrado e Michael Tavano, colonne dei Draghi del del Blue Team Under 19. I Mastini chiamano Tato Zamichieli in panchina a gestire uno staff tecnico che ricalca quello dello scorso anno. In campo Andrea Pasquetti, Filippo Mutascio e Cristian Ballarin, rispettivamente quarterback, cornerback e ritornatore e defensive end saranno i giocatori da tener d'occhio.
Le quattro squadre che saltano la prima giornata LENAF sono: Barbari Roma Nord, Guelfi Firenze, Islanders Venezia e Sharks Palermo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: