le notizie che fanno testo, dal 2010

LENAF 2012, Legio XIII Roma riparte dall'A2 e ospita i Bobcats Parma

Comincia domenica la nuova avventura in serie A2 LENAF per i Legionari, passati di categoria al campionato italiano di football a 11 giocatori . Al C.S. Longarina la Legio XIII Roma ospiterà i Bobcats Parma e proverà a dimostrare di essere all'altezza del nuovo campionato e testare le vere potenzialità del gruppo guidato dal coach Annoscia.

Il 2012 della Legio XIII Roma riparte dalla Serie A2 LENAF. La squadra capitolina si vuole affacciare da protagonista al salto di categoria (dal Campionato a 9 giocatori, CIF-9, a quello a 11 giocatori), accettando il rifiuto dell'ammissione in IFL, massima serie del campionato Italiano di Football americano. Per i Legionari si tratta comunque di un test importante nel Football che conta, visto che il campionato di serie A2 vanta ben 20 squadre in tutta Italia composte esclusivamente da giocatori Italiani (a differenza del Campionato IFL dove in ogni squadra vengono inseriti 3 giocatori americani/stranieri).

LEGIO XIII ROMA, LA FORMAZIONE DI COACH ANNOSCIA I romani si presentano all'appuntamento con una squadra nutrita per lo più da ragazzi dell'Under 21/18, forti dell'esperienza di 2 campionati di categoria, un gruppo di 5 giocatori ex barbari Roma nord, qualche vecchia guardia e tantissima voglia di vendere cara la pelle.
Durante gli allenamenti di preparazione al campionato purtroppo, uno dei LB di spicco, Manuel Cappellacci, è stato fermato per un grave infortunio che molto probabilmente lo terrà fuori per tutto il Campionato. E' di questi ultimi giorni prima dell'esordio inoltre, la notizia che la Legio dovrà fare a meno anche dei 2 veterani nonchè nazionali Mirko Bruni e Andrea Muzzarelli, entrambi costretti a dare forfait per motivi personali/lavorativi.
In cabina di regia, a guidare l'attacco, il QB Gianluca Carosi, ex WR dei Marines Ostia che si è calato con umiltà e voglia di fare nella parte, dimostrando attaccamento alla società e di credere nel progetto educativo che la Legio XIII si pone come obiettivo primario. A guidare il Team l'Head Coach Fabio Annoscia, persona meravigliosa che ha messo da parte età e problemi logistici per sposare la causa Legio e per insegnare ai ragazzi giallorossi il Football Americano visto da chi ne ha fatto una ragione di vita.

LA PARTITA: AL C.S. LONGARINA DI CASTELFUSANO ARRIVANO I BOBCATS PARMA Domenica 11 marzo alle 14.00 il primo incontro di campionato vedrà, nelle "mura amiche" del C.S. Longarina (stesso centro sportivo della "Scuola Calcio Francesco Totti" (http://is.gd/N4gOon)), i Giallorossi del Presidente Tancioni opposti ai Bobcats Parma. Sarà la partita d'esordio, match duro e soprattutto importante test per capire a che punto è l'organizzazione di gioco del Team Capitolino che si va a cimentare quest'anno, come detto, per la prima volta, nel Football a 11 giocatori.

IL GIRONE "SUD" La Legio si ritroverà nel "Girone Sud" con Barbari Roma, Grizzlies Roma, Crusaders Cagliari, Briganti Napoli, ed avrà anche degli incontri interdivisionali contro i Blacks Rivoli, Angels Pesaro e Guelfi Firenze.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: