le notizie che fanno testo, dal 2010

LENAF 2012, Guelfi Firenze: buona la prima, Titans battuti 7 a 0

La prima nel nuovo stadio e nel campionato LENAF 2012 di football americano sorride ai Guelfi Firenze vittoriosi di misura sui Titans Romagna. Bastano un touch down di Bini e un calcio di Petrucci a fissare il risultato sul 7 a 0, figlio di due attacchi ancora in fase di rodaggio.

Non ci poteva essere esordio migliore per i Guelfi Firenze, che nel nuovo campo sportivo di Via del Perugino battono 7 a 0 i vice campioni in carica Titans Romagna. Nel secondo turno di campionato LENAF di Serie A2 di football americano, il team fiorentino ottiene una vittoria di misura, giustificata dai rispettivi attacchi ancora in fase di rodaggio e ben controllati dalle difese, due tra le migliori del campionato. La partita è iniziata con i migliori auspici per la formazione toscana, salutata dal cheerleading team delle Gigliette e dal simbolico calcio d'inizio del Vicesindaco Dario Nardella.
IL MATCH La buona affluenza di pubblico non è stata però ripagata da una partita spettacolare, bloccata sullo 0 a 0 che rimanda alla seconda metà di di gioco. Il match è comunque gradevole da vedere, soprattutto grazie all'alta intensità delle giocate di entrambi i teams. Dopo l'intervallo, tocca ai fiorentini partire in attacco e lo fanno nel migliore dei modi costruendo una bella serie offensiva che culmina nel touch down di Bini che riceve in end zone un preciso passaggio da Arcangeli. Anche la trasformazione su calcio di Simone Petrucci finisce trai pali fissando il punteggio sul 7 a 0 per Firenze. I Titans reagiscono subito riportandosi, dopo un bel drive d'attacco, a ridosso dell'area di meta difesa dai Guelfi. La difesa gigliata però non ci sta e ferma diversi tentativi ravvicinati dell'attacco romagnolo che viene costretto a provare il field goal poi sbagliato da Spada. L'ultimo quarto scorre con I Guelfi che cercano di consumare tempo e campo ma senza riuscire a mettere al sicuro il risultato. Ai romagnoli resta l'ultima serie di attacco che però si ferma poco oltre la metà campo anche se alcuni lanci lunghi non venivano per poco presi dai ricevitori dei Titans facendo venire i brividi alla squadra viola-argento.
COACH SCURRAN: "GRANDE CUORE" Coach Scurran puo' così festeggiare con una vittoria la sua prima partita da allenatore in Italia: "Abbiamo avuto un grande cuore e sono molto contento del carattere mostrato dai ragazzi in campo che hanno saputo reagire al meglio anche ad alcune assenze importanti in linea d'attacco. Resta ancora molto lavoro da fare sia nel reparto offensivo che difensivo se vogliamo puntare ad una stagione importante".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: