le notizie che fanno testo, dal 2010

IFL 2012, Marines Lazio già a lavoro durante la sosta

Coach Tony Monza ha già messo a lavoro i suoi atleti dei Marines Lazio, che il primo aprile affronteranno i Deamons Cernusco. La formazione laziale arriva da tre sconfitte consecutive e vuole rialzarsi già dalla prossima gara prevista per il primo aprile (questo weekend si riposa per gli impegni della nazionale) contro i Deamons Cernusco a Ostia.

Dopo la terza sconfitta consecutiva in campionato IFL di football americano, il coach Tony Monza sa che non c'è tempo da perdere. I Lazio Marines hanno infatti già ripreso gli allenamenti in vista della prossima gara del primo aprile a Ostia contro i Deamons Cernusco. L'ultima gara ha visto la formazione laziale perdere al Velodromo Vigorelli di Milano contro i Rhinos, per questo c'è ancora tanto lavoro da fare. Coach Monza che ha potuto osservare il buon andamento del reparto defence, in continua crescita dall'esordio, ma anche un offence che continua a non essere particolarmente affiatato oltre alle non brillanti prestazioni del quarterback Blake Barnes iniziano a pesare sul rendimento della squadra.
RHINOS MILANO - LAZIO MARINES: IL MATCH Nonostante il 46-30 finale e i relativi soli due touchdown di vantaggio per i milanesi, i Lazio Marines non sono mai riusciti a portarsi in vantaggio e sono stati sempre costretti ad inseguire il risultato. Al primo touchdown dei Rhinos ha risposto Barnes con un pass per Kellen Pruitt. La formazione lombarda si è poi portata in vantaggio per 21-6 con 2 td pass e solo la corsa di 41 yds di Vincent Pervis e la realizzazione da due punti della coppia Barnes-D'Angelo, hanno permesso ai Marines di rifarsi sotto e di portarsi sul 21-14. Il primo tempo si è concluso però con un nuovo incremento da parte dei Rhinos: un pass di 45 yds e una corsa di appena 3 hanno fissato il parziale sul 34-14.
Al rientro in campo sono di nuovo i Rhinos ad andare in touchdown e a portarsi sul 40-14. I Marines si rifanno sotto: Barnes manda prima in touchdown Pruitt poi, sulla trasformazione, pesca D'Angelo in end zone per il momentaneo 40-22. Il terzo quarto si è chiuso però con un altro td dei Rhinos per 46-22. L'ultimo quarto ha regalato altri 8 punti alla formazione biancazzurra, che riesce così a diminuire il distacco dai milanesi: td pass di Barnes per Vincent Pervis per 5 yds e realizzazione da due sempre lungo l'asse Barnes-D'Angelo.
OBIETTIVO MARINES: APPROFITTARE DELLA PAUSA PER CRESCERE Sia per coach Tony Monza che per la squadra ci sarà tempo di capire cosa non ha funzionato in queste prime tre partite e quali modifiche agli schemi vanno apportate prima del rientro in campo dopo la pausa nazionale, previsto domenica primo aprile alle ore 16.00 al Giannattasio di Ostia contro i Deamons Cernusco.
ANCHE IL CIF-9 SI FERMA Dopo il rinvio della gara di Terni contro gli Steelers anche per la formazione a 9 dei Marines è il momento di fare spazio al Blue Team. Rientro in campo previsto per il 1 aprile alle 20.30, dopo la gara di serie A, contro i Black Hammers Ostia. Il match sarà valevole anche per il secondo turno del Memorial Franco Trombetti - Trofeo Città di Roma, papà di Mauro "Learch" Trombetti, storico OL dei Lazio Marines, scomparso nel 2006.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: