le notizie che fanno testo, dal 2010

Football americano: in II e III Divisione vittorie per Elephants e Red Jackets

Le partite giocate sabato 4 aprile del campionato di II e III Divisione di football americano sono state vinte dagli Elephants Catania e dai Red Jackets Sarzana.

"Vanno a Elephants Catania e Red Jackets Sarzana le due partite" giocate sabato 4 aprile nei campionati di II e III Divisione di football americano. Come riporta in un comunicato stampa la Fidaf (Federazione italiana american football) "in II Divisione, pronostico rispettato a Catania, dove gli Elephants battono i Crusaders Cagliari, confermano la leadership nel girone e mantengono il loro ruolino di marcia immacolato". La squadra di casa ha infatti "messo le cose in chiaro già dal primo tempo, prosegue la Fidaf - chiuso sul 19-0 con due touchdown firmati Strano e uno ad opera di Lombardo. Una safety apre il terzo periodo portando il punteggio sul 21-0. Elephants a segno anche con Barbagallo e Conticello, mentre nell'ultimo minuto arriva il meritato touchdown ad opera dei Crusaders per il 34-6 finale". In III Divisione, "grandissima partita tra Veterans Grosseto e Red Jackets Sarzana, con la vittoria di questi ultimi in rimonta e all’overtime" riporta ancora la Fidaf, raccontando: "I campioni in carica quindi si confermano più che mai in grado di lottare per il titolo anche in questa stagione, ma i Veterans non si sono dimostrati da meno. Un touchdown per parte con trasformazioni fallite nel primo quarto, che si chiude quindi sul 6-6, poi dopo il 12-6 messo a segno dai Red Jackets, i Veterans prendono il largo e sembrano poter far loro la partita: 13-12 a metà gara, quando la differenza la fa l’unica trasformazione andata a segno. Poi sale in cattedra Elvis Tarroni, che mette a segno due touchdown (uno con QB sneak e uno con una corsa da 12 yard) grazie ai quali il terzo quarto si chiude sul 26-12 per Grosseto". "Mai sottovalutare, però, il cuore dei campioni in carica: nel quarto periodo vanno a segno due volte e se non fallissero la trasformazione dopo il touchdown del 26-26 chiuderebbero i giochi già ai tempi regolamentari. Lo fanno all’overtime, come detto, per il 34-26 finale" segnala in conclusione della nota la Federazione italiana american football.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: