le notizie che fanno testo, dal 2010

Umbrella Revolution a Roma: i Ciudadanos contro Matteo Renzi

Ad Hong Kong gli ombrelli utilizzati da migliaia di manifestanti servivano perlopiù a proteggersi dal sole e soprattutto dai lacrimogeni e dagli spray urticanti della polizia. Anche nel nostro Paese c'è un movimento che intende scendere in piazza con gli ombrelli, questa volta per dire "un forte No alle politiche di Matteo Renzi".

Ad Hong Kong gli ombrelli utilizzati da migliaia di manifestanti, che chiedevano elezioni a suffragio universale in vista delle elezioni del governatore e protestavano contro il controllo delle candidature da parte cinese, servivano perlopiù a proteggersi dal sole e soprattutto dai lacrimogeni e dagli spray urticanti della polizia. Anche nel nostro Paese c'è un movimento che intende scendere in piazza con gli ombrelli, per dire "un forte No alle politiche di Matteo Renzi ed alle Riforme Costituzionali". Il Movimento della Cittadinanza, detto brevemente "C" sta infatti organizzando la manifestazione "Umbrella Revolution", in programma a Roma per il 20 febbraio alle ore 15:00. "Abbiamo deciso di adottare lo stesso simbolo dell'Ombrello poichè stiamo vivendo la stessa cosa nel nostro Paese, dove con l'Italicum non si deciderà neanche il giorno del voto, dove i cittadini non contano praticamente nulla, dove un governo ed un Parlamento abusivo tendono a salvaguardare gli interessi di lobby, banche e gruppi di potere riducendo la cittadinanza a semplice sudditanza" denunciano i "Cittadini C". In attesa della manifestazione, il movimento dei Ciudadanos ha quindi organizzato l'evento social "Ombrelli su Matteo", una sorta di virtual flash mob che consisterà nell'inondare la bacheca Facebook di Matteo Renzi con migliaia di immagini di ombrelli simbolo della manifestazione, e con messaggi di dissenso. Il Virtual Flash Mob adopererà gli ashtag #OmbrellisuMatteo e #UmbrellaRevolution e si svolgerà martedi 16 febbraio dalle ore 15:00 alle ore 16:30.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: