le notizie che fanno testo, dal 2010

Strage Denver, Obama: perché è accaduto? Alex Jones risponde su Batman

Barack Obama afferma che "non capiremo mai perché accadono queste cose" commentando la strage a Denver durante la prima di Batman - The Dark Knight Rises. Chi invece aveva analizzato il film è Alex Jones, in un video dove commenta i "messaggi politici" che conterrebbe la saga di Batman diretta da Christopher Nolan.

Barack Obama ha interrotto la sua campagna elettorale in Florida dopo aver appreso della strage avvenuta nel corso della prima del film di Batman - The Dark Knight Rises, perché, afferma, "oggi è un giorno di preghiera e riflessione, per la politica ci saranno altri giorni". Alla mezzanotte di oggi, infatti, un uomo di appena 25 anni è entrato vestito come il cattivo di Batman in un cinema di Denver per aprire il fuoco contro gli spettatori che si stavano godendo l'ultima saga della trilogia diretta da Christopher Nolan. Con una fucile e due pistole è riuscito ad uccidere 14 persone, tra cui dei bambini, ed a ferirne una 50ina prima di essere arrestato. Nel suo appartamento la polizia ha trovato una quantità ingente di esplosivo, anche se non è chiaro dove il killer volesse colpire ancora.
Barack Obama si dice "scioccato e rattristato" per quanto avvenuto a Denver, e parlando dalla Florida sottolinea: "Oggi abbiamo il cuore distrutto. L'unica cosa che capiamo è che la vita è un dono breve, un bene prezioso". La strage durante la prima del film di Batman è stata "tragica ed atroce", dice ancora Obama, ed invita il popolo americano a "restare unito" come è solito fare "sempre nei momenti difficili e bui, come fossimo una sola famiglia americana". Barack Obama in conclusione aggiunge: "Non capiremo mai perché accadono queste cose, sono tragedie senza senso, oltre ogni logica".
Una risposta alla domanda retorica di Barack Obama sembra fornirla il noto conduttore radiofonico statunitense Alex Jones, che pochi giorni fa aveva "predetto come i temi violenti del film potrebbero portare il terrore nel mondo reale", come si legge nel suo sito. In un video, come denuncia Alex Jones "censurato per violazione di copyright" a poche ore dalla prima di Batman - The Dark Knight Rises, il conduttore analizzava infatti i "messaggi politici" che il film conterrebbe. Alex Jones, come sottolinea, ha deciso di sfidare il blocco di Youtube in base al "diritto di recensire, analizzare, criticare e coprire (gli elementi di un'opera protetta da copyright per il suo significato nella nostra cultura condivisa", ripubblicando l'analisi in un nuovo video (con sottotitoli in inglese).

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: