le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai4: stasera in tv 17 agosto il film in prima visione "Out of inferno"

"Rai4 torna lunedì 17 agosto alle 21.10 con il ciclo Far East Disaster. Rivisitazione di uno dei generi più classici della produzione hollywoodiana, Il Disaster Movie torna con quattro pellicole contemporanee - tre delle quali in prima visione assoluta", rivela in una nota la tv di Stato.

In quest'ultimo comunicato pubblicato sul portale internet, la tv di Stato rende noto: "Rai4 torna lunedì 17 agosto alle 21.10 con il ciclo Far East Disaster. Rivisitazione di uno dei generi più classici della produzione hollywoodiana, Il Disaster Movie torna con quattro pellicole contemporanee - tre delle quali in prima visione assoluta. Lunedì va in onda il film 'Out of inferno', dove ancora un incendio a un grattacielo commerciale, stavolta nella cinese Canton, è al centro della pellicola."
"Una spettacolare incursione nel genere disaster di due grandi specialisti dell'horror di Hong Kong: i fratelli Danny e Oxide Pang. Se nella filmografia dei due spiccano varie coproduzioni con la Thailandia - precisa poi la Rai -, nel segno anche di un'ibridazione culturale ed estetica – a cominciare dall'opera prima Bangkok Dangerous (1999), oggetto di un self-remake con Nicolas Cage (2008) – lo spirito di questo film, distribuito nelle sale in 3D, è invece assolutamente made in Hong Kong."
"In linea con la mainstream cinematografica dell'ex colonia britannica, la spettacolare e predominante parte d'azione non esclude infatti un profondo sguardo sui sentimenti dei due personaggi principali: due fratelli, interpretati da due nomi di primissima grandezza dello star-system locale come Sean Lau e Louis Koo, già visti insieme dal nostro pubblico nel poliziesco The White Storm (2013)" si prosegue.
"In rotta dopo la morte del padre, i due affrontano il terribile incendio in ruoli diversi: ufficiale dei vigili del fuoco il primo, manager di una ditta d'impianti antincendio il secondo, finito fortuitamente sulla linea del fuoco, nonostante la scelta di una tranquilla vita di routine. A complicare il quadro c'è poi la circostanza che la moglie del maggiore (Angelica Lee) si trovi anche lei nell'edificio in fiamme. Più che la coralità de L'inferno di cristallo, il riferimento americano sembra qui dunque il romanzo familiare del più recente Fuoco assassino " viene scritto al termine della nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: