le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai3: stasera in tv 20 agosto il film "Quattro matrimoni e un funerale" con Hugh Grant

"Quattro matrimoni e un funerale, è la proposta di Rai3 per la serata di giovedì 20 agosto alle 21.15, una divertente commedia che ha decretato il successo mondiale di Hugh Grant", si informa in un comunicato dalla tv di Stato.

"Quattro matrimoni e un funerale, è la proposta di Rai3 per la serata di giovedì 20 agosto alle 21.15, una divertente commedia che ha decretato il successo mondiale di Hugh Grant. Uscita nel 1994, vede come protagonisti l'impacciato ragazzo inglese Charles, il suo 'variopinto' gruppo di amici e Carrie, la scaltra americana di cui si innamora" fa sapere in un comunicato la tv pubblica.
La Rai divulga: "Le vicende si srotolano in contesti ben precisi: quattro cerimonie nuziali ed un rito funebre, come si può dedurre dal titolo. Il regista Mike Newell ha saputo donare a ciascun personaggio una propria personalità ben definita; ad esempio gli amici di Charles possiedono tutti un particolare estro che affascina lo spettatore: dalla profonda umanità di un omosessuale alla sincerità sfacciata di un sordomuto, tutti riescono a trovare un posto da 'protagonista' nella storia."
"Il successo di questa produzione è il risultato di un'attenta sceneggiatura, mai banale e basata sulla 'concezione dell'opposto': Charles odia il matrimonio ma è presente a tutte le funzioni; la sorella di Charles, un tipo un po' bruttarello, si 'accaparra' un uomo da copertina; uno stravagante prete, alle prese con la sua prima celebrazione nuziale, non riesce a celebrare compiuatmente il rito" si prosegue.
"A queste contraddizioni si aggiunge un pizzico di assurdo che, con leggerezza, dona un'atmosfera frizzante alle scene. In particolare, il gruppo di amici di Charles si dimostra una compagnia di goliardici che sa come divertirsi e allo stesso tempo, questo ritrovarsi sempre ai matrimoni e ai funerali, fa percepire al pubblico una profonda amicizia che lega tutti quanti. In effetti, il film non è solo divertente, ma mostra anche sentimenti di tristezza e di nostalgia come al funerale. Qui si percepisce forte commozione quando Matthew, uno degli amici di Charles, legge una delicatissima poesia di Auden: 'Funeral Blues'. Le sue parole risuonano nella chiesa addobbata a lutto, tanto quanto le risate si disperdono nei festosi banchetti di nozze" viene evidenziato in conclusione della nota.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: