le notizie che fanno testo, dal 2010

Rai 4: stasera in tv 13 novembre RoboCop 3, ultimo capitolo della saga

"RoboCop 3 è il terzo e ultimo capitolo della saga diretto da Fred Dekker e interptretato da Robert Burke, in onda su Rai 4 venerdì 13 novembre alle 21.10", viene illustrato in un comunicato della tv pubblica.

"RoboCop 3 è il terzo e ultimo capitolo della saga diretto da Fred Dekker e interptretato da Robert Burke, in onda su Rai 4 venerdì 13 novembre alle 21.10" viene annunciato dalla tv pubblica di Stato, anticipando parte della trama del film: "Dopo molti problemi finanziari, la OCP viene acquistata dalla Kanemitsu Superprodotti, una potentissima multinazionale con sede in Giappone. La Kanemitsu assolda un gruppo di mercenari comandati dal perfido capitano Paul McDaggett, che è anche un dirigente dell'OCP, i quali cacciano con la violenza la gente dalle proprie case per poter iniziare a demolire la città, lasciando spazio per i cantieri di Delta City".
"Essi non dimostrano scrupoli nemmeno verso i più deboli - si annota inoltre -, aprendo ripetutamente e indiscriminatamente il fuoco su chiunque capiti a tiro. A Detroit si formano numerose bande di ribelli guerriglieri, che attaccano i mercenari e i poliziotti che combattono al loro fianco. Robocop una sera è sulle tracce di un gruppo di ribelli che, dopo aver messo fuori combattimento un ED209, ha rubato le armi dal deposito di polizia, ma decide di lasciarli scappare per rispondere a una richiesta di aiuto intercettata per radio da parte dell'amica Anne, rimasta sola nel quartiere degli Splatterpunks, i teppisti più temuti di Detroit."
"Il fatto suscita le ire del capo della divisione sicurezza della OCP, il quale ordina l'immediata cancellazione delle memorie umane di Murphy tramite un chip neuronale, ma la giovane e bella scienziata che studia le dinamiche del cyborg e cura le sue manutenzioni rifiuta di eseguire quest'ordine. Frattanto, dal Giappone, giunge il misterioso Otomo, un inviato speciale del signor Kanemitsu, con il compito di localizzare la sede centrale dei ribelli. Robocop e Lewis raggiungono una cattedrale, dove scoprono un gruppo di sfollati appena scampati alle violenze dei mercenari, ma sul posto arrivano McTagget e i suoi, che, credendoli banali teppisti, ne ordina l'arresto. I due poliziotti si oppongono con fermezza, ma Lewis, che prima di partire con Murphy aveva rifiutato di indossare il giubbotto antiproiettile, viene barbaramente assassinata da McDaggett, mentre Murphy non può sparargli a causa della sua quarta direttiva e alla fine viene danneggiato dai proiettili dei mercenari." si segnala infine.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# armi# chip# cyborg# film# Giappone# Rai 4# RoboCop# violenza# violenze