le notizie che fanno testo, dal 2010

Goool!: prima dei Mondiali 2014 il calcio è al cinema. Trailer film

Tra la fine del campionato e l'inizio dei Mondiali 2014 di Brasile la partita si sposta dallo stadio al grande schermo! Il film di animazione Goool! (vedi trailer su Youtube), approda infatti al cinema dal 29 maggio 2014. "Goool!" è una pellicola d'animazione firmata dal Juan José Campanella, Premio Oscar al miglior film straniero nel 2010 con "Il segreto dei suoi occhi".

Tra la fine del campionato e l’inizio dei Mondiali 2014 di Brasile niente panico: la partita si sposta dallo stadio al grande schermo! Approda infatti al cinema, dal 29 maggio 2014, il film di animazione Goool! (vedi trailer su Youtube), pellicola d’animazione firmata dal Juan José Campanella, Premio Oscar al miglior film straniero nel 2010 con Il segreto dei suoi occhi. Goool! non è un film sul calcio balilla, né sul calcio in generale, ma una storia che parla d’amore, d’amicizia e di come vincere le sfide della vita. Protagonista del film d'animazione è Amadeo, appassionato e talentuoso giocatore di calcio balilla che un bel giorno vede i giocatori del biliardino prendere magicamente vita per aiutarlo a salvare il suo villaggio. A sconvolgere la vita di Amedeo è Grosso, un suo coetaneo che torna al villaggio per vendicarsi di una partita a calcio balilla persa contro Amadeo dieci anni prima. Il suo unico obiettivo, è quello di sconfiggere Amadeo e portargli via tutte le cose a lui care: il bar nel quale lavora, il suo biliardino, la sua amata Laura e persino il villaggio, per trasformarlo in un parco a tema e in uno stadio a lui dedicato. "La nostra intenzione era quella di creare un mondo del tutto unico e originale. Credo che ci siamo riusciti, perché non ho mai visto nulla di simile in nessun altro film. Secondo il mio modesto parere" commenta Juan José Campanella, sottolineando Goool! è un film con un'animazione moderna per cogliere un "ritmo adeguato ai bambini" ma anche un "film per tutta la famiglia" che contiene "elementi adatti agli adulti", precisando: "Ci sono gag che solo gli adulti sapranno cogliere, ma naturalmente questo non impedirà ai bambini che guardano il film di divertirsi. Il film è pensato per tutta la famiglia, per un pubblico dai 6 anni in su". Gaston Gorali, produttore e co-scrittore di Goool! racconta: "Questa avventura è cominciata più di sette anni fa, quando mi sono imbattuto per la seconda volta in 'Memorie di un’ala destra', un racconto breve scritto dal grande vignettista e scrittore Roberto Fontanarrosa". Poi il'incontro con Juan José Campanella che ha deciso di scrivere la sceneggiatura e curare la regia del film, che si è realizzato grazie alla partecipazione del produttore Jorge Estrada Mora il quale ha portato al tavolo delle trattative Prisa Group e Antena 3 dalla Spagna trasformando Goool! in una coproduzione internazionale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: